Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Lechthaler: "Pensiamo a Gara 5 come se fossimo sullo 0-0"

Pubblicato in Lega Basket il Giovedì 1 Giugno 2017, 16:15

Volata sul 3-1 grazie all'88-64 di mercoledì sera, la Dolomiti Energia è tornata oggi a Milano dove domani sera avrà la prima chance di chiudere la serie. Diretta tv su Rai Sport e Sky Sport 1

Consolidato il proprio vantaggio nella serie grazie all'entusiasmante 88-64 con cui mercoledì ha allungato sul 3-1 nella serie di Semifinale Scudetto contro l'EA7 Milano, la Dolomiti Energia si è trasferita oggi a Milano per svolgere già in serata un allenamento defaticante sul parquet del Mediolanum Forum. Obiettivo, recuperare energie in vista di una Gara 5 che venerdì sera (palla a due ore 20.45, arbitri Roberto Begnis, Dino Seghetti e Michele Rossi, diretta su Rai Sport e Sky Sport 1) metterà sulla racchetta dei trentini la prima di tre palle match per guadagnarsi il passaggio alla Finale Scudetto. Coach Maurizio Buscaglia, che ha aperto la sessione di oggi con una breve parte tattica prima di passare la palla al preparatore fisico Christian Verona, si presenterà all'appuntamento con gli stessi effettivi di Gara 4, proprio come probabilmente farà Jasmin Repesa, che non dovrebbe recuperare né Simon né Raduljica. 

LUCA LECHTHALER (Centro DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): "Gara 5 sarà una partita che si giocherà molto su come noi sapremo rispondere con la nostra energia e la nostra intensità alla grande reazione d'orgoglio che certamente Milano avrà ora che deve vincere per poter continuare la stagione. Noi dobbiamo continuare a vivere questa serie prendendo ogni singola partita come se fosse l'unica, partendo dallo zero a zero sul tabellone. Dovremo avere l'atteggiamento che abbiamo avuto in occasione dei primi episodi della serie, mettendolo assieme alla grande capacità di reazione che abbiamo avuto ieri dopo una brutta gara 3. Milano resta una grande squadra, che vorrà reagire davanti ai suoi tifosi cercando il risultato in ogni modo possibile. Nelle prime 4 gare chi ha perso meno palloni ha sempre vinto? Non lo avevo notato, non bado molto alle statistiche. Quello che ho visto finora è che il nostro gruppo ha un fortissimo desiderio di ottenere un risultato importante, e credo che questa capacità di condividere collettivamente un obiettivo sia alla base di tutto quello che anche dal punto di vista statistico questa squadra riesce a fare. Se riusciremo a mettere in campo la fame che abbiamo mostrato d'avere finora potremo dire la nostra anche in gara 5".