Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Giovanili aquilotte: i risultati del weekend

Pubblicato in Giovanili il Mercoledì 28 Marzo 2018, 11:57

Doppia sconfitta contro Verona per U16 e U15

UNDER 16

Sconfitta al fotofinish per la Dolomiti Energia Trentino U16: contro la Scaligera Verona finisce 69-68 in favore dei padroni di casa, capaci di trovare proprio nei pressi della sirena il canestro della vittoria dopo 40' di grande equilibrio. Fin dal primo quarto le due squadre si studiano e lasciano pochi spazi in difesa (15-17 per i bianconeri), poi nel secondo parziale è Vicentini a spingere la Scaligera al primo mini-allungo prima che i canestri della coppia Sosi-Jovanovic portino gli ospiti a +5 all'intervallo lungo (34-39).
Nella ripresa il copione si ripete: capitan Vicentini continua a segnare, ma la Dolomiti Energia non molla di un centimetro. Verona è avanti di 1 dopo 30', e il finale è un combattutissimo botta e risposta: a 3 30’’ dalla fine il punteggio è a favore dei trentini 63-64, poi dopo un paio di canestri per parte Sosi firma il nuovo vantaggio dei trentini a 17" dalla fine, ma quando tutto sembra finire per il meglio Vicentini firma il canestro che sancisce la vittoria dalla Tezenis.


Tezenis Verona 69
Dolomiti Energia Trentino 68

Tezenis Verona: Torti 10, Meli 2, Capponi 2, Beghini 5, Tacchella 4, Passarin, Seguani, Vicentini 38, Van Der Knaap 2, Benetollo 2, Edobor 4, Coati. Coach: Marcelletti.

Dolomiti Energia Trentino: Lauro, Perini, Jovanovic 20, Sosi 17, Angelici, Pedrotti 4, Prezzi, Mascaro 12, Biasioli, Troiano 7, Baldessari 8. Coach: Lucente, ass Bianchi. 3PT: 4 (Sosi 3, Jovanovic). TL: 20/28.

 

UNDER 15

Sconfitta casalinga per gli U15 di Dolomiti Energia Trentino contro Tezenis Verona.
Poteva essere una partita alla portata dei ragazzi trentini ma la fatica di entrare in piano partita soprattutto nel primo e nell’ultimo quarto, ha portato ad un notevole dispendio di energie per tentare il recupero.
Primo quarto poco accorto e con percentuali al tiro scarsamente redditizie, nonostante la buona circolazione di palla, vedevano gli ospiti primeggiare sia a rimbalzo che nelle manovre di attacco. 12-22 per i veneti a fine parziale.
Secondo periodo che, con un cambio di marcia e più attenzione a trovare l’uomo libero, mettevano in carreggiata l’incontro. Buone penetrazioni permettevano ai ragazzi della Dolomiti Energia di recuperare il punteggio fino al meno 2. Sul finale del tempo però Tezenis riusciva con i tiri da oltre l’arco di andare al riposo in vantaggio di 6 punti. 32-38 il parziale.
Dopo la pausa lunga si iniziava con i ragazzi di casa che provavano a riprendere le redini dell’incontro. Le due formazioni ribattevano colpo su colpo, ma la differenza di fisicità e le palle perse, facevano emergere le lacune del quintetto trentino. 54-58 a fine terzo.
 
Ultima frazione, che complice la stanchezza per il tentato recupero della partita, offriva contropiedi pesanti a Tezenis, che con ottime percentuali realizzative affossava le residue speranze di recuperare la partita. Gli under di Dolomiti Energia Trentino si affidavano a soluzioni estemporanee, soprattutto da tiri da oltre l’arco che però non andavano a segno. Un passaggio, questo, andato a vuoto nonostante l’impegno che fa sperare per il prossimo incontro di campionato.

Un in bocca al lupo per la compagine trentina, che in settimana partirà per la Francia, impegnata in un torneo internazionale .

 
Dolomiti Energia Trentino: Balestra, Poli 3, Pelz 12, Crea, Degasperi 3, Pedrotti 1, Borgogno 11, Dieng 11, Sartori 2, Bax 6, Durak, Nardon 12. All: Jakovljevic, Bijedic