Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Contro il Tofas comincia la volata verso le Top 16 di EuroCup

Pubblicato in EuroCup il Martedì 12 Dicembre 2017, 15:31

Bianconeri ancora padroni del proprio destino, ma in Turchia servirà l’impresa contro una squadra, il Tofas Bursa, che fra campionato e coppa ha perso solo tre partite in tutta la stagione ed è ancora imbattuta in casa

Domani alle ore 18.00 italiane la Dolomiti Energia Trentino (3-4) torna a calcare il palcoscenico dell’EuroCup affrontando nel match valido per il Round 8 di coppa il Tofas Bursa (4-3): nella trasferta turca, di fatto il prosieguo del viaggio che ha visto i bianconeri già impegnati sul campo di Brindisi dove hanno colto una preziosa vittoria, capitan Forray e compagni cercheranno di riscattare la bruciante sconfitta dell’andata al PalaTrento e allo stesso tempo proveranno a cogliere un successo esterno che avrebbe un impatto davvero rilevante nei delicati equilibri del gruppo D.

QUI TOFAS BURSA Il Tofas Bursa, risultati alla mano, si presenta alla vigilia del Round 8 di EuroCup come una delle migliori squadre d’Europa: il cammino immacolato nel competitivo campionato turco (10 vittorie in altrettanti incontri) e il primato del gruppo D di EuroCup (seppur in coabitazione con altre tre squadre) rendono la squadra di Bursa una delle più in forma del continente. Ancora imbattuti in casa fra campionato e coppa, i turchi (85,7 punti di media a partita) fanno di talento e fisicità le proprie principali armi in attacco: nel match di andata al PalaTrento fu decisivo l’MVP della Bundesliga 2017 Raymar Morgan (28 punti in quell’occasione, 16 di media con quasi 5 rimbalzi), ma nel profondo reparto lunghi del Tofas ci sono anche il grande ex Josh Owens (10,6 punti) e quel Kanny Kadji ammirato in Italia con Sassari e Brindisi (10,6 punti). In un team che ha ben 6 giocatori in doppia cifra di media, brillano le doti offensive anche di Tony Crocker (quasi 15 a partita) e Pierria Henry, 11,6 a serata con il 63% da 2 e il 50% da 3. Il collante fra i reparti è l’esperto Sammy Mejia (10,1 punti e 1,5 recuperi), uomo squadra totale così come Ivan Paunic e Baris Ermis (6,0 assist). Sul perimetro occhio ad un tiratore mortifero come Yigit Arslan, 11/17 dall’arco nel torneo.

 

QUI DOLOMITI ENERGIA TRENTINO I bianconeri, rinvigoriti dal doppio successo con Zenit e Brindisi, sono già da lunedì a Bursa in vista di un match il cui esito, anche alla luce degli altri incontri del Round 8, potrebbe essere davvero determinante. Prosegue il recupero di Ojars Silins, già visto in campo a Brindisi e vicino alla perfetta condizione dopo il problema alla caviglia che lo aveva tenuto fuori contro lo Zenit.

LE ALTRE PARTITE DEL GIRONE D Questa sera, martedì 12, alle ore 18 scendono in campo a San Pietroburgo Zenit (4-3) e ASVEL Villeurbanne (4-3). Domani sera alle 21.30 invece chiude il programma del Round 8 la sfida fra i padroni di casa dell’Herbalife Gran Canaria (4-3) e i tedeschi del ratiopharm Ulm (2-5).

ARBITRI E MEDIA La partita sarà arbitrata da Christos Christodoulou (Grecia), Marko Juras (Serbia) e Josip Radojkovic (Croazia) e trasmessa in diretta su Eurosport Player (palla a due alle 18.00). Radio Dolomiti, media partner dei bianconeri, racconterà la partita in radiocronaca diretta. Play by play e statistiche aggiornate dell'incontro saranno disponibili su www.eurocupbasketball.com mentre sui canali social ufficiali bianconeri si potrà accedere ad aggiornamenti sul match, photo-gallery e report.