«Contro Varese la chiave sarà la forza del gruppo»

Pubblicato in Dolomiti Energia Trentino il Sabato 21 Novembre 2020, 13:00

I bianconeri domani sera alla BLM Group Arena (palla a due alle 19.00) affrontano l'Openjobmetis nel nono turno di campionato Serie A UnipolSai


Dolomiti Energia TRENTINO (4-4) vs. Openjobmetis VARESE  (3-5)

9a giornata regular season LBA Serie A UnipolSai 2020-21 | BLM Group Arena (porte chiuse)

Domenica 22 novembre | ore 19.00 | Eurosport Player | Radio NBC

Game Notes (.pdf) | Kinesi Injury Report

Non vuoi perderti nemmeno un appuntamento della Dolomiti Energia Trentino?
Sincronizza il tuo calendario per rimanere sempre aggiornato su date e orari delle partite!


NICOLA BRIENZA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO)«Quella di domani contro Varese è una partita complicata, ancora prima che per la nostra situazione per le qualità dei nostri avversari: i lombardi possono contare su giocatori e individualità di altissimo livello, che possono risolvere le partite con il loro talento offensivo e la loro leadership. Penso ovviamente a Scola in primis, protagonista di un avvio di stagione davvero superlativo, ma anche a Douglas, che nelle loro vittorie è sempre stato un fattore determinante. E poi c'è un gruppo italiano giovane ma già con grande esperienza in Serie A in cui spiccano Ruzzier e Strautins, giocatori che garantiscono equilibrio e identità. Abbiamo grande rispetto per Varese e per il gruppo allenato da coach Bulleri, sappiamo di dover preparare e giocare al meglio questa partita. Per quanto riguarda noi, stiamo attraversando un momento davvero particolare: da un lato ci sono le oggettive difficoltà che abbiamo incontrato tra infortuni e calendario, ma dall'altra ci sono la consapevolezza e l'energia mentale che ci hanno dato le nostre ultime performance, nelle vittorie e anche nelle sconfitte. Tutti all'interno della squadra sanno che stiamo lavorando bene insieme e che stiamo seguendo la strada giusta per il nostro percorso di crescita: i ragazzi sono pronti, ci sono giocatori importanti assenti o in recupero, quindi per noi la chiave domani sarà la forza del gruppo, il riuscire a buttare il cuore oltre l'ostacolo e mettere in campo un extra-sforzo prima della pausa per la finestra delle nazionali»