Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Dolomiti Energia, aria di NBA in regia: preso Jorge Gutiérrez

Pubblicato in Mercato il Sabato 29 Luglio 2017, 11:00

Il nuovo playmaker della Dolomiti Energia Trentino porta in dote esperienza, leadership e conoscenza del gioco. Il gm Trainotti: “Le sue caratteristiche tecniche completano al meglio la squadra”

Dolomiti Energia Trentino comunica di aver raggiunto un accordo per la stagione 2017/18 con Jorge Gutiérrez: nato il 27 dicembre 1988 a Chihuahua, in Messico, 190 centimetri per 88 chilogrammi, il nuovo playmaker bianconero è reduce dalla sua prima esperienza in Europa al Trabzonspor, in Turchia, chiusa a 9,4 punti e 5,4 assist di media (15 il massimo stagionale) in 20 apparizioni sul parquet.
 


Di esperienza però il 28enne messicano nella sua lunga carriera ne ha fatta parecchia Oltreoceano: creatore di gioco, leader, all’occorrenza finalizzatore, Jorge Iván Gutiérrez Cárdenas è un giocatore “totale”, capace di fare la differenza con le sue giocate offensive ma anche con il suo fiuto per la palla in difesa.


Jorge diventa il quarto giocatore nella storia di Dolomiti Energia Trentino con trascorsi in NBA, dopo Tony Mitchell, Julian Wright e Devyn Marble: i numeri nella massima Lega professionistica a stelle e strisce del playmaker messicano recitano 47 partite giocate (fra il 2013 e il 2016, con le maglie di Brooklyn Nets, Milwaukee Bucks e Charlotte Hornets), quasi 11’ di media in campo, 2,9 punti e 1,5 assist a serata.





Arrivato negli Stati Uniti giovanissimo, Jorge si mette in mostra a Denver, quando negli anni della High School riesce a portare al titolo statale del Colorado la squadra della sua scuola, gli Abraham Lincoln HS Lancers. Sono le quattro stagioni al college a consacrarlo, le 129 partite che Gutiérrez disputa con i California Bears. Nel 2012, al termine del suo ultimo anno di college ai Bears, quello da senior, Jorge fa incetta di premi nella Pac-12, la conference di cui fa parte California: grazie ai suoi 13,0 punti, 5,1 rimbalzi, 4,3 assist e 1,2 rubate di media viene nominato sia Miglior Difensore che Miglior Giocatore in assoluto (riconoscimento che hanno vinto in passato alcune stelle NBA come Kevin Love e James Harden).

 

Dopo non essere stato scelto al draft NBA 2012, Gutiérrez alterna le sue apparizioni in NBA a varie esperienze in D-League, sempre nel roster dei Canton Charge: in 121 presenze nella lega di sviluppo americana Jorge produce 12,0 punti, 5,0 rimbalzi e 5,6 assist a partita. Il nuovo playmaker della Dolomiti Energia ha anche partecipato a cinque edizioni della Summer League NBA, l'ultima come membro del roster dei Portland Trail Blazers. 



 

Gutiérrez da qualche anno a questa parte è anche uno dei principali punti di riferimento della nazionale messicana, che ha rappresentato per 39 volte in sei competizioni FIBA: nel 2013, grazie anche ai suoi 9,6 punti e 2,5 assist a partita, il Messico ha conquistato una storica medaglia d’oro al FIBA Americas Championship, i giochi del continente americano che hanno aperto le porte del Mondiale 2014 a Jorge e compagni. La scorsa estate il Messico ha giocato a Torino il torneo pre-olimpico, ed è stato eliminato in semifinale dagli Azzurri per 79-54.

 

SALVATORE TRAINOTTI (General Manager DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “Jorge ci porta esperienza, carisma e leadership oltre a caratteristiche tecniche che pensiamo completino al meglio la squadra. Ha un vissuto di altissimo livello quindi alzerà ulteriormente il livello di competitività del gruppo. Con Forray abbiamo una coppia di play affidabili e mentalmente abituati ad aiutare i compagni”

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------