Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Dolomiti Energia, prima al PalaTrento con la Vanoli di Turner

Pubblicato in Lega Basket il Sabato 8 Ottobre 2016, 13:24

Dopo la sconfitta di Brindisi la squadra bianconera vuole rifarsi davanti ai propri tifosi contro una Cremona caricata a mille dalla prima partenza vincente della sua storia: York recuperato per Pancotto, anche i bianconeri al completo

 
Poco meno di un anno fa, era l'11 ottobre 2015, Dolomiti Energia Trentino e Vanoli Cremona si affrontarono nella seconda giornata di campionato al PalaRadi in una delle più incredibili gare della storia recente della serie A. Domenica alle 18.15, due tra le formazioni emergenti del panorama cestistico italiano si ritroveranno al PalaTrento, curiosamente sempre in occasione della seconda giornata di campionato, per riproporre per la quinta volta in A una sfida che finora ha visto Trento vincere in tre occasioni, e i lombardi imporsi per una sola volta, ma proprio in occasione dell'ultimo precedente andato in scena lo scorso gennaio in via Fersina (quanto Cremona vinse 71-78). 
 
QUI TRENTO La Dolomiti Energia si presenterà al confronto contro la Vanoli (ticket qui, presso Aquila Basket Store sabato pomeriggio, o alle casse del PalaTrento a partire dalle 17 di domenica) dopo aver perso per 69-61 domenica nel match che ha aperto la stagione 2016-2017 della serie A a Brindisi. Rispetto alla sconfitta subita con l'Enel coach Maurizio Buscaglia aggiungerà a roster i due giovani Andrea Bernardi e Isacco Lovisotto, chiamati ad integrare un line-up a dodici giocatori in cui il pubblico aquilotto potrà finalmente vedere all'opera sul parquet di casa anche "Beto" Gomes, che essendo arrivato a Trento solo il 19 settembre sarà di fatto atteso alla prima assoluta al PalaTrento dopo aver sinora giocato in bianconero solo a Cantù in preseason e domenica al PalaPentassuglia.
 
QUI CREMONA Roster completo, dall'altra parte, anche per un carichissimo Cesare Pancotto. Iniziato il campionato con il netto successo interno per 87-67 contro Pistoia, l'entusiasmo in casa Vanoli è infatti alle stelle, visto che mai nelle sue precedenti sette stagioni in serie A il team lombardo aveva cominciato la stagione vincendo all'esordio. Cremona, d'altronde, è reduce dalla migliore annata della sua storia, che ha portato alla prima qualificazione ai play-off un gruppo trascinato dalla leadership tecnica di Elston Turner.
 
 
L'ex brindisino, confermato in estate da Andrea Conti assieme a buona parte del blocco italiano, ha iniziato con il botto anche questa stagione, tirando con percentuali altissime dall'arco durante la SuperCoppa e ripetendosi lunedì sera con i 23 punti, con 5/8 da tre, rifilati a Pistoia. Ma pericolosissimi, al suo fianco, si sono dimostrati contro The Flexx anche la point guard Tu Holloway (14 e 5 assist), l'esperto Omar Thomas (15) e il lungo Stephan Paul Biligha (14 e 8 rimbalzi). Durante la settimana, inoltre, sono migliorate le condizioni di Gabe York, recuperato dall'influenza, e Andrea Amato, che sarà in campo nonostante un leggero problema ad un piede.
 
ENTERTAINMENT Tante, anche in questa stagione, le iniziative che si svolgeranno al PalaTrento in occasione delle gare della Dolomiti Energia Trentino. Nella gara contro Cremona l’inno nazionale verrà eseguito dalla soprano Sabrina Modena e dal tenore Roberto Guastamacchia, entrambi del collettivo lirico trentino “Voci all’Opera”. Durante l’incontro si esibiranno i ragazzi di NTA Crew, gruppo trentino costituito nell’anno 2013 da Giulia Primon con l’intento di diffondere la cultura hip hop nel territorio del Trentino Alto Adige. Per il Progetto No Profit di Dolomiti Energia Trentino l’associazione ospite durante il match contro Cremona sarà il CTS, Centro Trentino di Solidarietà. Nell’ambito del progetto Trentino BasketBall Academy saranno presenti al PalaTrento i giovani giocatori e le giovani giocatrici del Minibasket Rosa e Azzurro, del Basket Rosa Bolzano e dell’Olimpia Bolzano.
 
MEDIA La gara (palla a due ore 18.15, arbitri Maurizio Biggi, Gianluca Sardella ed Evangelista Caiazza) sarà trasmessa in telecronaca diretta in provincia di Cremona su Cremona Uno. La differita del match andrà in onda in Trentino Alto Adige su Trentino TV a partire dalle 00.30 (replica lunedì sera alle 23).
 
Aggiornamenti e radiocronaca diretta delle fasi salienti del match andranno in onda sulle frequenze di Radio Dolomiti. Il livescore e il play by play della gara saranno consultabili sul rinnovatissimo sito di Lega www.legabasket.it, mentre tweet e foto dalla gara saranno a disposizione dei fan sui profili social di Aquila Basket (twitter @AquilaBasketTN e instagram aquilabaskettrento). A fine gara verrà premiato il “Cavit MVP del match”, che sarà selezionato dal voto dei giornalisti presenti all’incontro.
 
Di seguito il servizio di presentazione della gara firmato da Trentino TV, media partner di Aquila Basket anche in questa sua terza stagione in serie A.