Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

NextGen Cup, vittoria su Venezia e qualificazione alla seconda fase!

Pubblicato in Giovanili il Sabato 1 Dicembre 2018, 22:30

(Simone Doneda (#21) a canestro, foto Ciamillo | Dolomiti Energia Trentino U18 vs. Reyer Venezia U18, 01.12.18)

MESTRE (VE) - La Dolomiti Energia Trentino Under 18 supera di slancio anche i padroni di casa di Venezia e si qualifica con un turno di anticipo alla seconda fase della Next Gen, la Final 8 che avrà il proprio atto finale a Firenze durante la Coppa Italia di Serie A. Contro la Reyer finisce 59-73: decisivo il break degli ospiti nel terzo quarto, ispirato da Panopio (14 punti e 10 rimbalzi) e Kitsing (14 anche per la guardia estone, conditi da 7 assist).  

I bianconeri giocheranno domattina il terzo e ultimo match di questa prima fase affrontando il Banco di Sardegna Sassari, sconfitto nella prima giornata di partite da Venezia 93-67 e da Trieste 84-66: palla a due alle 10.00, diretta sulla pagina Facabook della LBA oltre che su legabasket.it.  

(Kaspar Kitsing (#13) a fine partita, foto Ciamillo | Dolomiti Energia Trentino U18 vs. Reyer Venezia U18, 01.12.18)

La cronaca. Come già successo nel primo match di giornata, l'approccio della Dolomiti Energia è subito quello giusto: Ladurner e Voltolini si scambiano passaggi vincenti, Kitsing dall'arco si sblocca subito portando i suoi a +7. La Reyer reagisce con un buon lavoro a rimbalzo d'attacco, ma appena gli orogranata si rifanno sotto (7-9) gli aquilotti spiccano il volo affidandosi anche all'ottimo impatto dalla panchina di Nzosa e Panopio, così il primo quarto si chiude sull'11-17. 

Nzosa continua ad essere un rebus irrisolto per i lunghi della Reyer, ma i bianconeri faticano a rimettere in azione il proprio attacco: dopo un timeout chiamato da coach Alessio Marchini Panopio si mette in ritmo con un paio di canestri di classe (16-23), Venezia risponde con Casarin e Berdini ma una tripla di Doneda ridà 9 punti di margine alla Dolomiti Energia (19-28). Covi inventa un gran layup rovesciato, Casarin non ci sta e sale a quota 17 punti personali proprio con la tripla che manda le squadre all'intervallo lungo sul 34-37.  

(Max Ladurner (#23) stoppa Davide Casarin (#14), foto Ciamillo | Dolomiti Energia Trentino U18 vs. Reyer U18, 01.12.18)

Altri 5 punti consecutivi dell'esterno orogranata danno a Venezia il primo vantaggio della partita in apertura di ripresa, l'Aquila contro-sorpassa con PanopioPicarelli e Nzosa (39-44). Il timeout speso dalla Reyer non sortisce effetti, anzi: il parziale della Dolomiti Energia assume proporzioni enormi con i canestri di Panopio e Kitsing e con le giocate a tutto campo di Voltolini. Il 16-0 bianconero nel cuore del terzo quarto permette ai ragazzi di coach Marchini di poter poi chiudere i primi 30' avanti 48-60. Nel quarto periodo gli ospiti controllano il ritmo della partita e contengono l'ultima sfuriata di Casarin: sono Voltolini e il "solito" Nzosa a chiudere i conti negli ultimi minuti di match, garantendo la qualificazione della Dolomiti Energia alla seconda fase della Next Gen Cup 2018. 

ALESSIO MARCHINI (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO Under 18): «Vincere anche questa partita e qualificarsi alla seconda fase della Next Gen Cup dà una bella soddisfazione, abbiamo gestito bene il match nel primo tempo e dopo un po' di fatica ad inizio terzo quarto abbiamo trovato la "formula" giusta per sbloccarci. Poi una volta ripreso ritmo in attacco ci è venuto tutto più semplice. Avevo chiesto ai ragazzi di essere un po' più aggressivi rispetto alla sfida con Trieste di stamattina e alla fine abbiamo ottenuto un ottimo risultato».

Umana Reyer Venezia 59

Dolomiti Energia Trentino 73

(11-17, 34-37; 48-60)

Umana Reyer Venezia: Candotto (0/2), Minincleri (0/1, 0/1), Casarin 31 (7/10, 5/12), Berdini 6 (1/5, 1/5), Biancotto (0/1 da 3), Favaretto 6 (1/1, 1/6), Bellato (0/1, 0/2), Possamai 10 (5/10), Kovacs (0/1, 0/1), Cravero ne, Kiss 6 (1/2). Coach Buffo.

Dolomiti Energia Trentino: Covi 2 (1/1), Jovanovic 5 (1/1, 1/2), Panopio 14 (4/8, 2/5), Voltolini 12 (6/12, 0/3), Bernardino (0/1), Kitsing 14 (4/6, 2/11), Tani, Nzosa 6 (2/2), Torrigiani, Doneda 10 (2/4, 2/4), Ladurner 6 (3/5), Picarelli 4 (2/2, 0/1). Coach Marchini.