Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Al PalaTrento arriva Reggio Emilia: sarà sfida d'alta classifica

Pubblicato in Lega Basket il Sabato 29 Ottobre 2016, 12:33

Domenica alle 20.45 (diretta su RaiSport1) i bianconeri ospitano la Grissin Bon, che non hanno mai battuto in campionato ma che eliminarono l'anno scorso dall'Eurocup. In palio il secondo posto

Nel match di cartello del quinto turno di serie A si affrontano domenica alle 20.45 al PalaTrento due tre le cinque formazioni che inseguono a quota 6 punti la capolista Milano: la Dolomiti Energia Trentino e la Grissin Bon Reggio Emilia. I bianconeri si presenteranno al confronto con il roster al completo, caricati a mille dai tre successi in fila che hanno cancellato la sconfitta inaugurale subita a Brindisi. Intero organico a disposizione anche per Reggio Emilia, che a propria volta attraversa un momento estremamente positivo seguito alle tre vittorie consecutive contro Sassari, Brindisi e Venezia arrivate a riscattare il ko del primo turno di campionato rimediato a Caserta. La gara, per cui sono ancora disponibili un migliaio di biglietti (acquistabili a questo link), verrà trasmessa in diretta nazionale da RaiSport1 HD domenica sera.

QUI TRENTO Compattatasi attorno alla propria difesa (70,3 punti di media concessi alle avversarie, nessuno fa meglio in A) e alla propria capacità di lottare su ogni pallone sotto le plance (è seconda per rimbalzi catturati con 41,3 a sera), la Dolomiti Energia è reduce da tre vittorie consecutive.

Due, è vero, sono arrivate in casa regolando Cremona (90-77) e Capo d'Orlando (85-76), ma a dare notevole spessore al buon momento aquilotto - propiziato dalla capacità di giocare sopra il ferro di Johndre Jefferson (15 punti e 9 rimbalzi di media), dalle elevate percentuali dall'arco di Diego Flaccadori e dalla grande condivisione di palloni e responsabilità propria di tutto il gruppo (7 giocatori segnano più di 7 punti di media) - è arrivata due settimane fa la vittoria corsara a Venezia, ottenuta contro l'unica altra squadra di A oltre a Reggio che i bianconeri non avessero mai battuto in campionato. 

I PRECEDENTI Nei quattro precedenti di serie A tra le due formazioni, infatti, la Grissin Bon Reggio Emilia ha sempre vinto, battendo gli aquilotti sia al PalaBigi (63-58 nel 2014-2015, con 21 di Polonara a vanificare i 23 di Mitchell, e 69-65 nel 2015-2016, con Polonara, 19, di nuovo protagonista), sia al PalaTrento (69-78 nel match che nell'ottobre 2014 aprì l'esperienza aquilotta in A, e 84-90 nel match della scorsa primavera deciso da 31 punti di un incontenibile Della Valle).

A spezzare un tabù che nelle gare ufficiali aveva visto Trento battuta da Reggio anche in occasione delle Final Eight di Coppa Italia del 2015 (80-77 nel match dei quarti di finale giocato a Desio) è però arrivata a inizio 2016 la seconda fase di Eurocup, in cui Forray e compagni hanno battuto il team emiliano sia in casa (82-63) che a domicilio (72-84).

Il bilancio dei confronti ufficiali tra le due squadre da quando la Dolomiti Energia milita nella massima serie è quindi 2-5 a favore della Grissin Bon.

QUI REGGIO EMILIA Max Menetti, proprio come Maurizio Buscaglia, potrà disporre domenica dell'intero roster, all'interno del quale spiccano le qualità offensive degli esterni Amedeo Della Valle (14,8 punti di media con il 47,4% dall'arco) e Pietro Aradori (15,0 punti e 4,5 rimbalzi), ben supportati dall'ex bianconero Stefano Gentile (10,0 punti e il 61,5% da tre per il play già visto a Trento nella stagione 2009-2010) e dal lungo Riccardo Cervi, tornato alla casa madre a produrre 12,5 punti e 5,3 rimbazi a sera dopo l'ottima stagione passata ad Avellino.

All'interno del progetto societario e tecnico di Reggio che, proprio come quello della Dolomiti Energia, fa della continuità e della fiducia nei giovani e nelle proprie risorse interne i propri capisaldi, andranno però osservati con attenzione i progressi nel percorso di inserimento di due giocatori estremamente atipici come l'ala Delroy James (6,0 punti e 3,3 rimbalzi) e il lungo ex Ljubljana Sava Lesic (7,5 punti con il 69.2% al tiro). 

LE INIZIATIVE Per Dolomiti Energia For No Profit l'associazione della settimana sarà la Fondazione Trentina per l'Autismo, che l'anno prossimo aprirà le porte di Casa Sebastiano, visitata in settimana dal capitano bianconero Toto Forray.  Nel piazzale antistante le casse del PalaTrento i tifosi potranno sostenere la realizzazione di "Casa Sebastiano" partecipando all'evento "panino solidale". Una tavolata con 25 metri di panino realizzato da Panificio Sosi imbottito di affettati, formaggi e crema gianduia (45% nocciole) di Indal sarà a disposizione dei tifosi che vorranno contribuire con un'offerta a sostenere il progetto della Fondazione Trentina per l'Autismo, che nel 2017 aprirà i battenti. "Casa Sebastiano" si trova a Coredo e sarà destinata alla residenzialità, alla riabilitazione e al trattamento sociale e sanitario delle persone affette da Autismo: inoltre, il centro fungerà anche da polo di ricerca all’avanguardia nello studio della malattia.

Domenica saranno presenti al PalaTrento 3 gruppi di ragazzi tesserati per società affiliate a Trentino Basketball Academy: Belvedere Ravina, Basket Pergine e Paganella Lavis.  I ragazzi del minibasket e del settore giovanile di Ravina e Pergine saranno presentati durante l’intervallo lungo. L’Inno Nazionale sarà eseguito dal tenore trentino Filippo Nardin, membro del gruppo "Voci all'opera", con i giocatori delle due squadre accompagnati sul campo dai ragazzi del minibasket di Belvedere Ravina e Basket Pergine. Il palinsesto musicale sarà affidato al Dj bianconero Mister V, lo speaker sarà l’event manager aquilotto Fabrizio Guastamacchia. Durante alcune pause del confronto si esibirà l’Aquila Basket Dance Team. Tra il primo e il secondo quarto della gara andrà in scena sul parquet del PalaTrento una coreografia-show dedicata al tema di Halloween. A presentarla saranno gli Evilkingz. La crew di danza sarà guidata da Christopher Raphael Bernardini, in arte XTOX, insegnante, coreografo e ballerino che esercita la sua passione a Trento, Rovereto e Verona.

Tutti i tifosi che si presenteranno al PalaTrento con travestimento da Halloween e si recheranno presso l’Aquila Basket Point (situato dietro la tribuna Est) riceveranno in omaggio un simpatico gadget.  

Mostrando abbonamento aquilotto o ticket della gara di domani sera alle casse della palestra Sanbapolis i tifosi bianconeri potranno inoltre assistere con il 20% di sconto alla gara di A2 femminile della Delta Informatica Trentino Rosa in programma domenica alle 17 a Sanbapolis.

TICKET E MEDIA La gara, che sarà arbitrata da Enrico Sabetta, Guido Federico Di Francesco e Denny Borgioni, inizierà alle 20.45. I biglietti potranno essere acquistati in prevendita presso Aquila Basket Store (sabato 9-12.30, 15.30-19), presso i punti vendita Vivaticket o al seguente link http://bit.ly/vsReggio30-10-16. I tagliandi rimasti verranno messi in vendita domenica alle casse del PalaTrento (apertura ore 19.30). Il match sarà trasmesso in telecronaca diretta da RaiSport 1 HD e RaiSport 1. La differita regionale della gara andrà in onda su Trentino Tv (canale 12 del digitale terrestre) lunedì alle 23.00 (di seguito la presentazione della gara realizzata dal media partner aquilotto).

La radiocronaca delle fasi salienti del match andrà in onda sulle frequenze di Radio Dolomiti, aggiornamenti twitter saranno postati sul profilo @AquilaBasketTN, mentre statistiche e play by play della gara saranno consultabili in tempo reale su www.legabasket.it. Il report dell'incontro sarà disponibile su www.aquilabasket.it poche decine di minuti dopo la sirena finale.