Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Dolomiti Energia, contro il Buducnost altra partita delicata

Pubblicato in EuroCup il Martedì 16 Gennaio 2018, 14:47

I bianconeri sono già partiti in direzione Montenegro: domani sera alle 19.30 la sfida del Moraca Sports Center contro il Buducnost Podgorica nel Round 3 di Top 16 (diretta Eurosport Player) vale il momentaneo secondo posto nel girone G

Domani, mercoledì 17 gennaio 2018 alle ore 19.30 la Dolomiti Energia Trentino (1-1) affronta al Moraca Sports Center il Buducnost VOLI Podgorica (1-1) nel match valido per il Round 3 di Top 16 in 7Days EuroCup (diretta Eurosport Player).

I bianconeri (dopo la gara in trasferta a Bologna di domenica 21) saranno di scena nuovamente contro i montenegrini, con cui condividono il secondo posto nel girone G alle spalle del Lokomotiv Kuban Krasnodar, mercoledì prossimo al PalaTrento (biglietti disponibili online a questo link), in una settimana che si chiuderà domenica 28 gennaio con un altro big match casalingo contro la Reyer Venezia (biglietti disponibili online a questo link).

A questo link le info su come abbonarsi a tutti i match casalinghi dell’Aquila nella seconda parte di stagione in campionato ed EuroCup.

QUI BUDUCNOST VOLI PODGORICA Una squadra a trazione balcanica con la giusta dose di talento “da Oltreoceano”: il Buducnost, considerata dai general manager di EuroCup come una delle principali sorprese della competizione (poco davanti alla stessa Dolomiti Energia Trentino), ha cominciato alla grande la stagione superando la prima fase di coppa (quarto posto nel girone di Bayern Monaco e Reggio Emilia, 5 vittorie e 5 sconfitte) e uscendo dai blocchi di partenza alla grande anche in ABA League, dove è capolista con 14 successi in 16 incontri (davanti a Stella Rossa Belgrado e Cedevita Zagabria). Coach Aleksander Dzikic ha dato alla sua squadra identità e carattere, ben personificati da Nikola Ivanovic: il play montenegrino ex Capo d’Orlando è il miglior realizzatore del Buducnost in coppa (13,3 punti di media) e più in generale il leader offensivo della squadra assieme all’americano (anche lui visto in Italia a Roma) Kyle Gibson (12,8 punti). Due giocatori di talento e uno contro uno a cui danno una mano le qualità balistiche dall’arco dell’esterno serbo Nemanja Gordic (12,2 punti e 4,3 assist). Il roccioso centro canadese Kyle Landry (8,5 punti e 5,2 rimbalzi) è un giocatore molto attivo sotto i tabelloni ma che fa del tiro da lontano la propria arma principale (15/38 da 3 in EuroCup). Su di lui e sullo specialista dei rimbalzi Aleksa Ilic (5,7 carambole a partita) dovranno fare particolarmente attenzione i bianconeri nel taglia-fuori. L’esperienza e l’intelligenza cestistica di comprimari decisivi come i fratelli Suad (4,4 punti con il 40% da 3) e Sead Sehovic (6,6 punti e il 61% da 2) allargano e completano le rotazioni.


QUI DOLOMITI ENERGIA TRENTINO I bianconeri sono partiti al completo per il Montenegro: Dominique Sutton è risultato il secondo miglior difensore secondo i general manager delle squadre di EuroCup in base alla seconda metà dei risultati del sondaggio uscita questo pomeriggio sul sito ufficiale della coppa europea.


IL GIRONE G Questa sera alle ore 18.00 a Krasnodar contro il Cedevita Zagreb (0-2), il Lokomotiv Kuban (2-0) padrone di casa cerca di pareggiare la seconda striscia di successi consecutivi più lunga nella storia dell’EuroCup inseguendo la vittoria numero 13 in altrettanti match stagionali di coppa.


ARBITRI E MEDIA La partita sarà arbitrata da Emilio Perez Pizarro (Spagna), David Romano (Israele) e Semen Ovinov (Russia) e trasmessa in diretta su Eurosport Player (palla a due alle 19.30). Radio Dolomiti, media partner dei bianconeri, racconterà la partita in radiocronaca diretta. Play by play e statistiche aggiornate dell'incontro saranno disponibili su www.eurocupbasketball.com mentre sui canali social ufficiali bianconeri si potrà accedere ad aggiornamenti sul match, photo-gallery e report.