Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

U15 sconfitti a Padova, esordio vincente degli U13 nel campionato regionale U14

Pubblicato in Giovanili il Martedì 24 Ottobre 2017, 17:40

I ragazzi di coach Jakovljevic perdono in volata contro la Virtus Padova (65-60), gli Under 13 vincono la prima in stagione contro la Virtus Altogarda nel campionato regionale della categoria superiore

UNDER 16

Terza sconfitta in campionato per la Dolomiti Energia Trentino U16 che esce sconfitta dopo un’intensa partita contro la De Longhi Treviso. Starting five composto da Salvetta, Troiano, Mascaro, Jovanovic e capitan Baldessari. Entriamo in campo con cattiveria ed aggressività e grazie alle incursioni di Jovanovic, Mascaro e Sosi carichiamo la squadra avversaria di falli. Malgrado qualche errore di troppo dalla lunetta chiudiamo il primo quarto sopra di 1 (20-19) . Secondo quarto molto equilibrato con la Dolomiti Energia che continua ad essere aggressiva, ma la De Longhi risponde colpo su colpo. A fine del secondo quarto il punteggio recita 37-36 per gli ospiti. Terzo quarto che si apre con gli avversari che lavorano bene difensivamente provando l’allungo grazie ai canestri di Durante ma 5 punti in fila di Sosi e la freddezza di Mascaro dalla lunetta ci fanno restare in partita: dopo 30' siamo sotto di 8 lunghezze (55-63). Ultimo quarto che vede la Dolomiti Energia prendersi qualche minuto di troppo per tirare il fiato, subendo un parziale che ci porta sotto di 20 lunghezze. Negli ultimi minuti l’orgoglio dei giovani aquilotti, grazie a una fiammata di Jovanovic, riduciamo il gap fino ad arrivare alla sirena finale con il punteggio sul 90-74 per i trevigiani. Dolomiti Energia che esce a testa alta dopo una gara in cui ha lottato dal primo all’ultimo minuto dimostrando voglia di riprendersi dopo la brutta sconfitta subita la settimana scorsa.

Dolomiti Energia Trentino 74
De Longhi Treviso 90
(20-19, 36-37; 55-63)
Dolomiti Energia Trentino: Lauro, Grisenti, Perini, Jovanovic 27, Sosi 13, Pesenti, Martemucci 4, Varneri, Mascaro 19, Salvetta, Troiano 2, Baldessari 9.
Coach Lucente1° ass Bianchi Alessandro
3PT: 4 (3 Jovanovic, Sosi ). TL : 22/30
De Longhi Treviso: Cifonelli 4, Akele 12, Adorni 17, Nardin, Ceccinello 3, Frare, Volpato 8, Beniol 2, Durante  23, Piccin 13, Coassin 8, Antignati. Coach Galigani .
3PT: 6 (3 Durante , 2 Coassin, Piccin).

 

UNDER 15

Trasferta in terra veneta per i nostri U15 (nella foto in basso): a Padova contro la Virtus, squadra che già l’anno scorso aveva messo in grosse difficoltà i parietà bianconeri, è andata in scena la seconda giornata del campionato Eccellenza. I ragazzi della Dolomiti Energia Trentino entrano in campo con la consapevolezza di poter fare bene, nonostante la fisicità prorompente dei virtussini: complici le ottime difese di entrambe le squadre, il primo quarto si chiude sul 14-9 per Padova, con le due squadre molto prudenti in campo. Stesso discorso per il secondo parziale, con Padova sempre avanti nel punteggio in un match a basse relizzazioni (26-19 all'intervallo lungo). Dopo la pausa, riordinate le idee in spogliatoi, i ragazzi di coach Jakovljevic crescono di intensità e fiducia, e con un ottimo terzo quarto passano addirittura avanti nel punteggio in vista degli ultimi equilibratisssimi 10': la Dolomiti Energia lotta, resta a contatto, avrebbe anche i tiri liberi del sorpasso nel finale ma cede anche per colpa di qualche palla persa di troppo, 65-60.

Dolomiti Energia Trentino: Balestra, Poli 6, Pelz, Crea, Pedrotti 13, Borgogno 15, Nista 3, Dieng 4, Sartori, Bax 5, Durak, Nardon 14. All: Jakovljevic; Ass: Bijedic

 

UNDER 13

Inizia con una vittoria la stagione della Dolomiti Energia U13 in un campionato di categoria più alto, l'U14 Regionale. La prima sfidante dei trentini è la storica rivale Virtus Alto Garda U14 che ad un primo sguardo presenta una potenza fisica di gran lunga superiore a quella dei bianconeri. La Dolomiti Energia però non si spaventa e già sul primo quarto si porta in vantaggio di 10 lunghezze (22-12). Il secondo quarto continua sulla stessa frequenza del primo, e grazie a un gioco molto rapido e ad un buono utilizzo delle spaziature la squadra bianconera riesce ad aumentare il divario con la Virtus, infliggendo un parziale di 18-6 (40-18). Al rientro dalla pausa lunga la Virtus inizia ad entrare in partita cercando di ricucire poco a poco il divario e portandosi sotto di 24 lunghezze. L’ultimo periodo vede protagonista indiscussa la Virtus Alto Garda che spinta dalla voglia di vincere contro i trentini, inizia a mettere grande pressione sulla palla ed a lavorare molto sui punti deboli della Dolomiti Energia: lanci lunghi e contropiedi. Grazie a queste accortezze il vantaggio della squadra ospitante viene pressoché azzerato. Trovandosi a solo 6 lunghezze di vantaggio, la Dolomiti Energia contrattacca, aumentando il ritmo in difesa e cercando di lavorare in situazioni di transizione, creando un mini parziale che da alla squadra trentina una ventata di ossigeno permettendole di aumentare il distacco. La fine del quarto vede la Dolomiti Energia vincitrice per 69-59 nonostante un secondo periodo da dimenticare e un parziale schiacciante di 27-13 per la Virtus Alto Garda che ha lottato fino alla fine.

Dolomiti Energia Trentino 69
Virtus Altogarda 59
(22-12, 40-18; 56-32)

Dolomiti Energia Trentino: Stroppari 2, Ebranati 2, Nardon 4, De Lorenzi 10, Bonetti 2, Cappelletti 7, Gecele 11, Biasioli, Pradi 9, Buzzola 2, Bertoldi 2, Bisesti 18. 

Virtus Alto Garda : Madella 17, Vhr, Santoni 2, Babini, Ferrari 2, Zambotti, Mora 4, Egidi 15, Gaye 18, Iori, Bertoldo, Morandi 1, Fumagalli.