Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Al PalaTrento nel Round 7 di EuroCup arriva la corazzata Zenit

Pubblicato in Eurocup il Domenica 3 Dicembre 2017, 16:30

Martedì sera (ore 20.30, diretta Eurosport Player) la Dolomiti Energia Trentino padrona di casa contro i russi di San Pietroburgo deve vincere per continuare a sperare nella qualificazione al prossimo turno di coppa

Giusto il tempo di mettere piede in Trentino dopo il rientro dalla Sicilia e per i ragazzi della Dolomiti Energia è già tempo di concentrarsi per il prossimo appuntamento: martedì sera alle 20.30 (biglietti online a questo link) i bianconeri saranno già di nuovo in campo, e di fronte si ritroveranno una delle corazzate del gruppo D e di tutta l’EuroCup, quello Zenit San Pietroburgo capolista nel girone grazie a 4 vittorie e 2 sconfitte. Per Trento (quinta con 2 vittorie e 4 sconfitte) i 2 punti in palio potrebbero essere decisivi per continuare ad inseguire un pass per la prossima fase della coppa europea.

UNIAQUILA Come in tutte le altre partita di coppa, rinnovata l’offerta speciale per gli studenti universitari (qui tutte le info).


QUI ZENIT SAN PIETROBURGO Lo Zenit si presenta con il sesto miglior attacco della competizione e una batteria impressionante di giocatori di altissimo livello continentale, che ha permesso ai russi di ottenere tre vittorie consecutive in EuroCup. Il miglior realizzatore dei biancoblù è quel Kyle Kuric che oltre ad aver avuto grande impatto nel match di andata in Russia (vinto dallo Zenit 81-70) viaggia in coppa a 17 punti a serata con il 58% da due e addirittura il 51% da tre punti su 37 tentativi. Numeri che quasi “nascondono” le altre tante armi offensive dello Zenit, da Drew Gordon (miglior rimbalzista della competizione con 9,8 carambole catturate a serata, a cui aggiunge 14 punti) a Sergey Karasev (il figlio del coach, capace di segnare 14,3 punti di media). E poi ancora il talento di Demonte Harper (13 punti e 1,7 recuperi). Ad alternarsi in cabina di regia ci sono l’ex San Antonio Spurs e Baskonia Nicolas Laprovittola (8 punti e 4 assist) e l’ex Brindisi Scottie Reynolds, reduce da una prestazione da 21 punti e 6 assist nell’ultima vittoria contro Gran Canaria. Senza dimenticarsi di pedine fondamentali come l’ala serba ex Stella Rossa Marko Simonovic (9,8 punti) e “l’equilibratore” Evgeny Valiev, anima operaia e leader silenzioso di un roster di stelle.


QUI DOLOMITI ENERGIA TRENTINO Dopo l'opaca prestazione di sabato contro Capo d’Orlando (sconfitta 82-80), i bianconeri vogliono provare ad invertire la tendenza contro una “nobile” europea: coach Maurizio Buscaglia può contare sul suo roster al completo.


LE ALTRE PARTITE DEL GIRONE D Si giocano mercoledì 6 dicembre altre due partite in programma nel settimo turno del girone D: alle 19.00 Gran Canaria (3-3) ospita il Tofas Bursa (4-2), mentre alle 19.30 il ratiopharm Ulm (2-4) giocherà davanti al pubblico amico contro l’ASVEL Villeurbanne (3-3).


MEDIA La partita sarà trasmessa in diretta su Eurosport Player (palla a due alle 20.30). Radio Dolomiti, media partner dei bianconeri, racconterà la partita in radiocronaca diretta. Play by play e statistiche aggiornate dell'incontro saranno disponibili su www.eurocupbasketball.com mentre sui canali social ufficiali bianconeri si potrà accedere ad aggiornamenti sul match, photo-gallery e report.