Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Memorial Brusinelli, la Dolomiti Energia di nuovo al PalaTrento

Pubblicato in Lega Basket il Giovedì 7 Settembre 2017, 12:30

Dopo le amichevoli con Bayern Monaco e Torino, i bianconeri venerdì e sabato sono di scena davanti al proprio pubblico: prima sfida contro la Novipiù Junior Casale, nelle finali una fra Tezenis Verona e The Flexx Pistoia

Due giornate importanti per avvicinarsi all’inizio della stagione, quattro partite tutte da seguire fra ambiziose realtà di Serie A ed A2: nel V Memorial Brusinelli, nonostante le gambe pesanti e il tanto lavoro fisico svolto in questa fase di preparazione, non mancherà in campo la pallacanestro di alto livello.

Pistoia, Verona e Casale, oltre ai padroni di casa della Dolomiti Energia Trentino, si contenderanno la quinta edizione del torneo che fra i vincitori delle scorse edizioni annovera anche il Bamberg (2016) e la stessa Verona (2013). Venerdì sera le due semifinali alle 18.00 e alle 20.30, sabato con gli stessi orari le finali: l’ingresso è in omaggio per tutti gli abbonati 2017-18 (tessere disponibili presso Aquila Basket Store o direttamente alle casse del PalaTrento), per tutti gli altri i biglietti per le due giornate di gioco sono disponibili a questo link

Venerdì, ore 18.00: The Flexx Pistoia - Tezenis Verona

La The Flexx Pistoia dell’allenatore dell’anno Vincenzo Esposito, visto sulla panchina di Trento nella sua prima esperienza da coach nel 2009-10, si presenta ai nastri di partenza della nuova stagione pronta a confermare quanto di buono mostrato nelle ultime annate in serie A. Reduci da due partecipazioni consecutive ai playoff, i toscani ripartono dal confermato playmaker Ronald Moore e da tanti volti nuovi: primo fra tutti il campione d’Italia con Venezia Tyrus McGee, ma anche gli italiani Gaspardo e Mian oltre al lungo americano Marcus Kennedy. 

Verona, che giocherà nel girone Est della prossima Serie A2, punta sull’entusiasmo e sulla freschezza del suo roster: il giocatore più “vecchio” della Tezenis è Magonza (classe ‘91), Phil Greene e Jamal Jones sono i due esterni USA che affiancheranno tanti giovani talenti azzurri come Totè, Amato e Visconti (in prestito da Venezia). Gli scaligeri partecipano al torneo per la terza volta, e hanno vinto la prima edizione del Memorial nel 2013. 

 

Venerdì, ore 20.30: Dolomiti Energia Trentino -Novipiù  Junior Casale 

Alla terza partita della propria pre-season, la Dolomiti Energia si presenta con gli stessi giocatori scesi in campo nello Spalding Day Game di sabato scorso a Lumezzane. Non ci sarà quindi Oj Silins, che ancora per qualche giorno dovrà curare il problema al grande pettorale rimediato in nazionale che gli ha impedito di partecipare ad Eurobasket 2017. Coach Buscaglia potrà contare su Dominique Sutton, miglior marcatore del match contro Torino all’esordio stagionale, e su tutti i bianconeri che stanno proseguendo gli intensi allenamenti di preparazione agli ordini di staff tecnico e atletico della squadra. 

Ad affrontare i bianconeri ci sarà la Novipiù Junior Casale, formazione che nella prossima stagione disputerà il campionato di Serie A2 - girone Ovest: nel roster allenato da coach Ramondino ci sono due volti ben noti ai tifosi trentini come la guardia Simone Bellan e l’esterno americano Jamarr Sanders, protagonista con la maglia della Dolomiti Energia per due stagioni fra il 2014 e il 2016 (75 presenze fra campionato ed EuroCup).  

 

Albo d’oro Memorial Brusinelli 

2013 - Verona

2014 - Cantù

2015 - Dolomiti Energia Trentino

2016 - Brose Bamberg

 

LUIGI LONGHI (Presidente DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “Senza Gianni Brusinelli e senza Marco Angelini, l’Aquila Basket non sarebbe quello che è: Gianni è stato una figura fondamentale dentro e fuori dal campo, dotato di un’ironia unica e una grande visione. Ricordarlo per noi non è solo importante, è un imperativo morale: per questo ringrazio l'associazione Amici di Gianni Brusinelli che si impegna per portare avanti quei valori che Gianni mise alla base dell’Aquila Basket. Fra una partita e l’altra verranno assegnati i premi ai vincitori dei tornei 3 contro 3 giocati quest’estate: di fatto uniremo il basket amatoriale cittadino con quelloprofessionistico. In campo affronteremo tre club con cui abbiamo ottimi rapporti anche a livello dirigenziale, e il torneo sarà di certo una doppia tappa di avvicinamento importante in vista dell’inizio della nuova stagione. Sono sicuro che i nostri tifosi avranno di che divertirsi”.