Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Con Cremona la carica dei 101 che si sono presi cura dei Beni Comuni

Pubblicato in For No Profit il Mercoledì 13 Dicembre 2017, 18:04

Luigi Longhi:"Un lievito che fa crescere la comunità e rende migliore la qualità della vita di questa città"

C’era anche il Presidente della Dolomiti Energia Trentino Luigi Longhi lunedì 11 dicembre a palazzo Geremia per ringraziare pubblicamente insieme all'Amministrazione comunale i cittadini che hanno collaborato nel corso dell'anno alla cura, alla gestione e alla rigenerazione dei beni comuni e festeggiare insieme: i 101 cittadini, che durante l’anno hanno collaborato al mantenimento di aree di Trento attraverso diversi progetti di cittadinanza attiva, saranno presenti domenica 17 dicembre al PalaTrento in occasione della sfida con Cremona e durante il match scenderanno sul parquet dei bianconeri per sensibilizzare altri cittadini su questa tematica. In apertura dell’incontro il Sindaco Alessandro Andreatta ha ringraziato tutti coloro che hanno contribuito a dare valore ai vari progetti e alla città. Si è soffermato poi sul concetto di gratuità citando un economista “se si associa al termine gratuità la parola gratis, allora ci si sbaglia di grosso. Gratuità è valore infinito, non è disinteresse ma interesse per tutti e di tutti”, ovvero quel qualcosa in più che rende migliore quel servizio. Dopo l’intervento dell’assessore  Chiara Maule, è stato il presidente di Aquila Basket, Luigi Longhi “Oggi si premiano uomini e donne di età, ceto sociale ed esperienze diverse che rappresentano un "lievito" che fa crescere la comunità e rende migliore la qualità della vita di questa città che non a caso è tra le prime in Italia.L’aria che si respira i queste occasione fa aumentare la convinzione che c'è ancora un futuro all'orizzonte soprattutto per le giovani generazioni e mi fa rendere orgoglioso di vivere in questa terra che sa ancora spendersi per gli altri, frutto di una cultura che non deve andare dispersa. Nel nostro piccolo, come Dolomiti Energia Trentino, vogliamo accompagnare questi cento cittadini esemplari e tutti coloro i quali si rispecchiano in questi valori.” La premiazione è stata una vera e propria festa presso Palazzo Geremia, una festa che avrà un’appendice importante al PalaTrento nella sfida contro Cremona.