Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

U16, battute Borgomanero e Trieste: Dolomiti Energia alle Finali Nazionali di categoria

Pubblicato in Giovanili il Lunedì 23 Maggio 2016, 11:34

Vittorie per 87-57 e 77-71 per i ragazzi di Marchini, che chiudono al secondo posto l'interzona di Porretta Terme e si qualificano alla fase finale in programma a Caorle a fine giugno

Dopo aver perso di misura la sfida d'apertura contro la forte HSC Roma, la Dolomiti Energia Trentino si riscatta nelle due successive gare dell'interzona Under 16 di Porretta Terme, battendo College Borgomanero e Basket Trieste e guadagnando così il secondo posto nel raggruppamento. Grazie a questo piazzamento il team allenato da Alessio Marchini, che in stagione aveva vinto con merito il girone veneto-trentino perdendo un solo match, ottiene l'accesso alle Finali Nazionali di categoria che andranno in scena a Caorle dal 20 al 26 giugno. 

CONCENTRAMENTO INTERREGIONALE PORRETTA TERME (20-22 MAGGIO 2016)

1a giornata
BASKET TRIESTE- COLLEGE BORGOMANERO  87-68
 
2a giornata
HSC ROMA- BASKET TRIESTE  71-68
AQUILA TRENTO- COLLEGE BORGOMANERO   87-57
 
3a giornata
AQUILA TRENTO- BASKET TRIESTE  77-71
COLLEGE BORGOMANERO- HSC ROMA   77-79
 
Classifica finale
 
HSC ROMA  6
DOLOMITI ENERGIA TRENTINO  4
BASKET TRIESTE 2
COLLEGE BORGOMANERO 0

I TABELLINI

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO - COLLEGE BORGOMANERO 87-57 (25-16, 45-30, 68-45)

TRENTINO: Carrara, Endrizzi, Bertolini 7, Sighel 4, Zobele 2, Czumbel M. 20, Della Pietra, Czumbel E. 6, Conti 29, Cestari 4, Accordi 13, Voltolini 2. All. Marchini, assistenti Jakovljevic, Lucente. 
BORGOMANERO: Caneva 6, Zanoletti, Rupil 13, Gavinelli, Campanella 2, Tinivella, De Ferrari 13, Carnaghi 15, Volta, Petrov 5, Ielmini, Briacca 3. All. Rossi
 
Chiamati ad un pronto riscatto dopo la sconfitta nella sfida all'HSC Roma, i ragazzi della Dolomiti Energia rispondono presente offrendo una prestazione di grande consistenza sui due lati del campo nel secondo match dell'interzona di Porretta Terme che li vedeva opposti al College Borgomanero, già battuto nella giornata inaugurale del raggruppamento da Trieste. Guidati da un Conti in grande vena offensiva (29) e dal solito Mark Czumbel (20) i ragazzi allenati da coach Alessio Marchini e dagli assistenti Nenad Jakovljevic e Giuseppe Lucente ritrovano la solidità mostrata per tutta la stagione offrendo 40 minuti di buona pallacanestro che regalano loro un rotondo successo per 87-57, che da solo non basta a garantire la qualificazione alle Finali Nazionali di Caorle, ma è sufficiente a restituire loro la fiducia necessaria per affrontare la decisiva sfida contro Trieste. 

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO - PALLACANESTRO TRIESTE 77-71 (22-18, 37-43, 65-54)

TRENTINO: Carrara, Bertolini, Tomasi, Sighel 10, Zobele 3, Czumbel M 10, Della Pietra 2, Czumbel E. 18, Conti 22, Cestari, Accordi 9, Voltolini 3. All. Marchini, assistenti Jakovljevic, Lucente.

TRIESTE: Cossaro 5, Leonardi 3, Babich 20, Milic, Rabusin 20, Piccinno, Bonicciolli 14, Ballardini, Somma, Giustolisi 9, Pitacco, Vuksanovic. All. Nocera

La partita decisiva dell'interzona degli aquilotti ha visto i bianconeri prendere l'inerzia nei primi 10' trascinati da una difesa arcigna che detta il ritmo del match, e da Erik Czumbel che in attacco segna 9 punti. Nella seconda parte del secondo quarto i trentini, costretti a passare a zona complice una situazione falli problematica, mettono la testa sotto lasciando troppo spazio alle soluzioni da fuori dei triestini. Si va al riposo con i friuliani avanti di sei lunghezze.

Dopo l'intervallo lungo gli aquilotti confezionano un parziale di 28-11 trascinati da un determinatissimo Luca Conti che con 3 triple segna 13 punti e dopo 30' il tabellone dice 65-54. All'inizio ultimo periodo Trieste insiste con la zona avvicinandosi pericolosamente ma a questo punto e' coinvolgendo Accordi vicino a canestro che l'Aquila si mantiene avanti vincendo meritatamente e conquistando l'accesso alle Finali Nazionali di Caorle dal 20-26 giugno.