Instagram Q&A | Victor Sanders

Pubblicato in Dolomiti Energia Trentino il Venerdì 8 Gennaio 2021, 14:30

I campioni della Dolomiti Energia Trentino rispondono alle domande dei tifosi tramite Instagram stories: oggi è toccato al nostro Victor Sanders!

Oggi pomeriggio Victor Sanders è stato protagonista del "Q&A" su Instagram: attraverso le stories dell'account ufficiale di Aquila Basket Trento (clicca qui per vederlo!) i tifosi hanno mandato un sacco di richieste di informazioni e curiosità, e il nostro esterno USA non si è certo tirato inidetro! 

Ecco la versione testuale dei video-messaggi di risposta di Vic, disponibili negli highlights delle stories del club! 


Ascolti musica italiana?

VS: "No, non ascolto musica italiana. Però quando accendo la macchina spesso parte la radio e sento qualche canzone in italiano!". 

Cosa ti ha spinto a giocare a basket?

VS: "Ho cominciato a giocare guardando mio padre giocare mentre crescevo: è stato amore a prima vista per il gioco, diciamo che l'ho sempre avuto in casa e nel sangue". 

Sei un grande giocatore, complimenti per il tiro da metà campo contro Venezia!

VS: "Sono contento che ti sia piaciuto quel tiro! Quei tiri da lontanissimo sono una mia specialità, li provo spesso ad allenamento da metà campo anche se i miei compagni non sono molto convinti... Sono felice che quello con Venezia sia entrato!". 

Il tuo compagno di squadra preferito?

VS: "Mi piacciono tutti i miei compagni, vado d'accordo con tutti, ma i più divertenti credo che siano Kelvin e Vino... Scusa, volevo dire Corey e Vino! Sono una coppia esilarante". 

Sei felice di come stai giocando?

VS: "Beh, c'è sempre margine per migliorare no? Credo che possa giocare molto meglio e con più consistenza, e anche come squadra possiamo fare di più. Continuerò a lavorare e ad allenarmi per crescere". 

Differenze tra USA ed Europa?

VS: "La differenza principale riguarda il cibo. Al ristorante o quando vado a fare la spesa devo usare una app e tradurre i nomi delle cose per capire cosa stia comprando... Il cibo è decisamente una delle cose in Europa che per me sono più diverse". 

Chi è meglio a Call of Duty tra te e Jacorey?

VS: "Dovreste chiedere a Corey chi è più preciso! Credo di essere meglio io, ma forse lui non la pensa così... Comunque spesso giochiamo assieme quindi meglio così!". 

Cosa ti piace di Trento?

VS: "La squadra è fantastica, il club è organizzato e professionale, ed è un aspetto molto importante per noi giocatori che siamo da soli e molto lontani da casa. Ci permette di concentrarci sul gioco e di non doverci preoccupare di tante altre piccole cose". 

Perché fai il playmaker e non l'ala piccola?

VS: "Mentre crescevo ero il più piccolo di statura tra i miei amici, quindi ho subito dovuto imparare a palleggiare bene e avere un buon controllo di palla; queste caratteristiche le ho poi mantenute anche diventando più grande ed ora fare il playmaker è parte del mio gioco e del mio arsenale offensivo". 

Cosa ti manca di più di casa?

VS: "Senza ombra di dubbio mia figlia, una bambina di quasi due anni ormai. E' dura starle lontano per così tanti mesi!".

Chi vince le gara di tiri da centrocampo tra te e Morgan?

VS: "Devo tristemente ammettere che JMo è in vantaggio 6-5 nelle nostre sfide al tiro da centrocampo prepartita... Ma la stagione è lunga, la prossima la vinco io sicuro". 

Vincete contro Bologna!

VS: "Ci siamo preparati per Bologna, arriviamo da una sconfitta bruciante ma siamo pronti al riscatto e vogliamo battere la Virtus! Peccato che non ci possano essere i tifosi in tribuna a sostenerci, seguite la partita in TV e sui nostri canali social e speriamo di vederci presto al palazzetto!".