Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

«Per reagire c'è un'unica strada da seguire: lavorare a testa bassa»

Pubblicato in Lega Basket il Venerdì 19 Ottobre 2018, 18:15

Dada Pascolo e l'assistant coach Vincenzo Cavazzana presentano il match di Masnago di domenica 21 a mezzogiorno (diretta Eurosport Player): «Varese è una squadra solida costruita per esaltare i dettami tattici di Caja in difesa e in attacco»

La Dolomiti Energia Trentino (0-2) affronta in trasferta domenica a mezzogiorno l'Openjobmetis Varese (1-1) nella terza giornata di campionato di Serie A PosteMobile 2018-19 (diretta Eurosport Player). 

Non vuoi perderti nemmeno un appuntamento della Dolomiti Energia Trentino? Sincronizza il tuo calendario per rimanere sempre aggiornato su date e orari delle partite!

Cosa: Openjobmetis Varese vs. Dolomiti Energia Trentino
Dove: Enerxenia Arena, Masnago
Quando: Domenica 21 ottobre, ore 12.00
TV: Eurosport Player
Radio: Radio Dolomiti


Clicca qui per accedere alle GAME NOTES della partita

 

DAVIDE PASCOLO (Ala DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Mercoledì sera siamo stati messi sotto fin dall’inizio e non abbiamo avuto la lucidità e l’energia fisica e mentale per recuperare o rimettere in piedi la partita. Per reagire a situazioni come questa c’è una sola soluzione: lavorare insieme, trasformando la rabbia e le difficoltà in benzina e in voglia di rivincita senza farsi scoraggiare. Tutte le nostre difficoltà in questo momento dipendono l’una dall’altra, quindi potrebbe bastare poco per invertire la rotta. La mia condizione? Mi sento in crescita, sto proseguendo sul percorso giusto e un passo alla volta sto ottenendo risposte positive dal campo che mi danno fiducia per il futuro anche a breve termine: lo staff tecnico e medico mi sta aiutando molto, così come i compagni».

 

VINCENZO CAVAZZANA (Assistant Coach DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Varese la conosciamo bene, è una squadra intensa e dura come è caratteristica dei team allenati da coach Caja. Giocano con grande intensità difensiva e hanno un attacco dinamico, reso ancora più intrigante dall’arrivo di Moore, playmaker di esperienza che conosce bene il campionato italiano e capace di coinvolgere i compagni e segnare canestri pesanti. Varese ha un sistema rodato ed ha cominciato bene la stagione: vincere sul loro campo non sarà per nulla facile, dovremo mettere sul parquet grande energia e un po’ della rabbia che ti dà perdere come abbiamo fatto in coppa a metà settimana».