Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Al via il bando per le borse di studio in memoria di Manuel Bobicchio

Pubblicato in Dolomiti Energia Basketball Academy il Martedì 29 Ottobre 2019, 12:00

Fondazione Aquila, con il supporto di CAF Acli e FIP Trento, consegnerà 15 borse di studio del valore di 300 euro

A quest’ età la cosa migliore da fare, secondo me, è quella di continuare gli studi e mantenere la propria passione per uno sport o per un hobby perché la vita è varia e ci riserva molte sorprese”. Queste poche righe sono tratte dal tema di italiano dal titolo “Il mio futuro” scritto da Manuel Bobicchio, giocatore di basket, che ci ha lasciati nel 2007 a 17 anni, per un male improvviso.

Quando Manuel è scomparso, era appena finita la sua prima stagione in maglia Aquila Basket Trento: era sempre presente agli allenamenti, mostrava un entusiasmo contagioso in ogni occasione e aveva un innegabile talento che sapeva mettere al servizio della squadra. Il suo impegno quotidiano, però, non era rivolto solo alla pallacanestro, ma anche alla scuola: Manuel frequentava l’Istituto Tecnico Biologico “De Carneri” di Civezzano, dove aveva ottimi voti. Per ricordare questo suo straordinario impegno per sport e scuola, dal 2008 sono state istituite delle borse di studio per i giocatori del settore giovanile che hanno dimostrato grande passione sia a scuola che in palestra, proprio come Manuel.

Cosi, anche quest’anno, Fondazione Aquila Basket, in partnership con Caf ACLI e FIP Trento, ha istituito un bando per 15 borse di studio in memoria di Manuel Bobicchio  da 300 euro cadauna per quindici studenti/atleti modello delle squadre della Dolomiti Energia Basketball Academy. Le borse di studio verranno consegnate in occasione della sfida contro Cantù del 9 febbraio 2020: in quell’occasione sarà premiato anche il migliore tra i 15 studenti/atleti con un regalo eccezionale.

Infatti, il vincitore assoluto potrà trascorrere una settimana gratuita al Summer Camp organizzato dalla Dolomiti Energia Basketball Academy. Per partecipare al bando i giocatori delle società aderenti alla Dolomiti Energia Basketball Academy devono inviare presso la sede di Aquila Basket la propria pagella scolastica 18/19 e la dichiarazione ISEE: saranno poi gli allenatori delle società a confermare l’impegno dei ragazzi durante gli allenamenti e le partite della squadra di appartenenza. Per questa edizione, inoltre, ciascun partecipante dovrà completare con 9 parole, ossia il numero della maglia che indossava Manuel, una frase che inizia con “IL BASKET”: le migliori 9 frasi, che dovranno riguardare il rapporto tra il basket e la scuola, i valori dello sport, il concetto di squadra, verranno lette e premiate in occasione della partita con Cantù.