Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Non basta un super Gomes al Portogallo: la Polonia vince 83-57

Pubblicato in Estero il Giovedì 1 Settembre 2016, 09:52

Nella prima gara delle qualificazioni ad Eurobasket 2017 l'ala della Dolomiti Energia tra i migliori in campo nel match perso a Wroclaw: "Dobbiamo tenere la testa alta e pensare alla prossima gara. Un saluto a tutti i tifosi di Trento"

Non è bastata una grandissima performance del nuovo acquisto della Dolomiti Energia Trentino Joao "Beto" Gomes al Portogallo per compiere l'impresa di espugnare la Hala Mistrzow di Wloclawek. Nel primo match di qualificazione ad Eurobasket 2017 la Polonia ha infatti sconfitto nettamente il team lusitano per 83-57, balzando così al comando del girone D che comprende anche Bielorossia ed Estonia. A trascinare i polacchi al successo i 14 punti del neoacquisto del Pinar Karsiyaka Mateusz Ponitka e i 10 punti e 5 rimbalzi di Aleksander Czyz, lungo che quest'anno giocherà a Caserta. A tenere il Portogallo in partita almeno fino all'intervallo lungo (35-33) un Gomes capage di chiudere la gara con 18 punti, 10 rimbalzi e ben 21 di valutazione. 

Gomes e la nazionale portoghese torneranno in campo già sabato prossimo per affrontare all'Arena Dolce Vita di Ovar l'Estonia, uscita vincitrice per 81-62 dal match di apertura contro la Bielorussia.

JOAO "BETO" GOMES (Ala PORTOGALLO e DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): "La gara di esordio in questo girone di qualificazione ci ha messo di fronte ad una squadra davvero forte, la Polonia, e quindi quella di ieri è stata una partita molto difficile. Siamo venuti qui per fare tutto il possibile per vincere ma loro sono una delle favorite del girone e non siamo riusciti a fare meglio di così. L'obiettivo ora è tenere la testa alta e concentrarci da subito sulla prossima gara, che ci vedrà affrontare l'Estonia. Un saluto a tutti i tifosi di Trento e arrivederci a tra qualche settimana".