Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Arrivi, test, visite mediche: la Dolomiti Energia si rimette in moto

Pubblicato in Dolomiti Energia Trentino il Venerdì 31 Luglio 2020, 14:00

Per i bianconeri giornate di esami sanitari e visite mediche, da lunedì comincerà il lavoro di squadra in palestra a ranghi ridotti

La Dolomiti Energia Basket Trentino versione 2020-21 comincia a mettersi in moto: in questi giorni infatti giocatori, staff e addetti ai lavori del team bianconero si sono sottoposti all’iter medico-sanitario che rappresenta la prima tappa verso il ritorno al lavoro di squadra sul parquet.

I test medici effettuati prevedevano l’esecuzione di un primo tampone e di un test sierologico, con il secondo tampone effettuato a 48 ore di distanza: i bianconeri che comporranno il roster si sono quindi sottoposti alle visite di idoneità sportiva di routine.

Da lunedì 3 agosto è previsto l’inizio degli allenamenti in palestra, quando i bianconeri presenti si metteranno a disposizione di coach Nicola Brienza e del suo staff, oltre che del nuovo preparatore atletico Matteo Tovazzi.

Sarà un’Aquila Basket comunque a ranghi ridotti quella che lavorerà sul campo nei primi giorni di attività: se Jeremy Morgan (foto in alto), arrivato a Trento mercoledì sera, potrà già fare parte del gruppo di allenamento avendo passato gli ultimi mesi tra Germania e Finlandia, così non sarà per gli altri nuovi arrivi americani, che una volta arrivati in Italia dovranno osservare il periodo di quarantena domiciliare previsto dalle norme vigenti.

Già nel weekend è atteso a Trento Victor Sanders, con Luke Maye e Gary Browne che raggiungeranno il capoluogo trentino nei giorni immediatamente successivi.

Clicca qui per scaricare il comunicato ufficiale