Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Venerdì alle 14.30 a Sociologia la presentazione dei risultati della ricerca dell'Università di Trento su sport e integrazione

Pubblicato in For No Profit il Mercoledì 11 Ottobre 2017, 00:17

In Aula Kessler si parlerà di sport e responsabilità sociale con l'Università di Trento ed Eurolega

Venerdì 13 ottobre alle ore 14.30 presso l’Aula Kessler del Dipartimento di Sociologia si terrà il momento finale del progetto “Basketball: a world in a word”, che la Dolomiti Energia Trentino ha sviluppato nel 2017 con il monitoraggio dell’Università di Trento e il finanziamento dell’UE. Circa 30 ragazzi, provenienti da diversi Paesi dell’Africa e dell’Asia, si sono allenati per due volte alla settimana sotto la guida di coach Dia e l’assistant coach Gilmozzi, disputando alla fine del proprio percorso anche delle amichevoli contro squadre impegnate nel campionato di Promozione. Tante le ore in palestra, tanti i momenti condivisi anche sugli spalti del PalaTrento: questo progetto, sviluppato con la collaborazione di ATAS, Centro Astalli e Cinformi, aveva come obiettivo quello di facilitare l’integrazione dei richiedenti all’interno del tessuto sociale trentino.

Ha avuto successo? La risposta la darà la relazione del prof. Vezzoni e del dott. Ciordia dell’Università di Trento, che hanno monitorato il progetto e venerdì presenteranno alla comunità scientifica i risultati del loro lavoro. Il pomeriggio presso l’aula Kessler avrà diversi protagonisti, in primis Jorge Gutierrez, play della Dolomiti Energia Trentino, che presenterà la propria esperienza di giocatore arrivato da adolescente negli USA dal Messico per giocare a basket; sarà poi il momento centrale della giornata con la relazione del prof. Vezzoni e del dott. Ciordia; a concludere il pomeriggio sarà Marcel Maneja, executive del progetto di responsabilità sociale di Eurolega “One Team, che porterà la visione di un’organizzazione che ha investito moltissimo nel ruolo dello sport come mezzo di integrazione. La giornata, però, avrà un ulteriore momento importante: infatti, presso la palestra Manazzon di via Fogazzaro, ci sarà alle 18.30 un ultimo allenamento per i ragazzi del progetto, che si misureranno in una gara amichevole contro uno dei gruppi del settore giovanile della Dolomiti Energia Trentino, dopo un momento formativo curato dal Centro Astalli.