Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Baldi Rossi: "Dopo l'intervallo abbiamo imposto il nostro ritmo"

Pubblicato in Lega Basket il Domenica 26 Febbraio 2017, 22:00

Il lungo bianconero: "Loro sono calati nel terzo quarto". Buscaglia: "La nostra difesa ci ha aiutati a crescere anche in attacco"

A un anno di distanza dalla vittoria di Eurocup, la Dolomiti Energia torna a sbancare il PalaBigi battendo per la prima volta in campionato la Grissin Bon Reggio Emilia. Soddisfazione in casa bianconera per quella che è la quinta vittoria consecutiva: soprattutto per Filippo Baldi Rossi, autore di una partita mostruosa a dodici mesi di distanza dall'infortunio che sullo stesso parquet lo costrinse a sei mesi di stop.

MAURIZIO BUSCAGLIA (Coach DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “Abbiamo fatto una gara importante in cui la chiave è stato il modo in cui abbiamo cambiato passo tra il primo tempo e il secondo tempo: all’inizio siamo stati lenti, poco aggressivi in difesa e di conseguenza poco veloci in attacco. Nel nostro primo tempo c’è però anche il merito di Reggio Emilia che è stata brava a bloccare le nostre iniziative e a toglierci ritmo. Nel secondo tempo abbiamo cambiato ritmo partendo dalla difesa dove abbiamo lavorato in modo tosto costringendo gli avversari a cattive percentuali. E questo ha portato beneficio in attacco dove grazie al ritmo preso in difesa siamo riusciti a giocare più fluidi trovando buone soluzioni e confidenza con il nostro gioco".

FILIPPO BALDI ROSSI (Ala-Centro DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): "Avevamo tanta voglia di vincere, spinti dalla grande fiducia che ci era arrivata dalle quattro vittorie consecutive. Abbiamo giocato un buon basket, riuscendo ad alzare ulteriormente il nostro livello difensivo. Questo era un buon banco di prova, visto che eravamo opposti ad una aspirante ai primi quattro posti del campionato. Dopo i primi due quarti il coach ci ha rimproverato, perché non stavamo facendo quello che avevamo preparato. Nel terzo quarto siamo tornati in campo determinati, riuscendo ad imporre il nostro ritmo, mentre loro invece siamo calati. Credo che il lavoro che stiamo facendo con Christian Verona stia dando frutti importanti. Stasera ci godiamo questo successo, poi da domani subito testa alla prossima gara".