Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

«Dopo la gran vittoria sul Gala, a Pesaro test di maturità»

Pubblicato in Dolomiti Energia Trentino il Venerdì 8 Novembre 2019, 13:00


Carpegna Prosciutto Basket Pesaro (0-6) vs. Dolomiti Energia Trentino (3-3)

LBA Serie A 8a giornata | Vitrifrigo Arena | sab 09.11 | h 20.30 | Eurosport Player

Game Notes (.pdf) | Kinesi Injury Report

Non vuoi perderti nemmeno un appuntamento della Dolomiti Energia Trentino? Sincronizza il tuo calendario per rimanere sempre aggiornato su date e orari delle partite!


NICOLA BRIENZA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «L'eccellente vittoria di Istanbul contro il Galatasaray non cambia il nostro percorso: anzi, ora il passo in più che dobbiamo dimostrare di poter fare è quello di dare continuità a quella prestazione con una partita solida a Pesaro dimostrando di saper restare sul pezzo, intensi e pronti. Prima del match contro i turchi abbiamo avuto qualche giorno in più del solito per lavorare in palestra, soprattutto in difesa, e credo che in campo questo si sia visto. Quella di domani sera è una partita molto insidiosa, ben più di quanto non suggerisca la classifica: la VL farà una partita di energia, di voglia, di carattere per riscattare un avvio di stagione senza vittorie ma in cui ha sempre lottato. Controllare il ritmo dell'incontro sarà una delle chiavi della sfida, e ci servirà un buon impatto sul match».

JAMES BLACKMON (Guardia DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Sono felice di tornare a giocare a Pesaro, dove ho trascorso il mio primo anno da "pro" in Europa: quella vissuta nelle Marche per me è stata un'esperienza molto importante e che mi ha insegnato tanto, quindi sarà anche un po' emozionante giocare contro i biancorossi domani sera. Ci tengo molto a fare una bella partita. Penso di avere ancora grandi margini di miglioramento sotto tanti punti di vista, ma sono contento della mia crescita in difesa: nella vittoria con il Galatasaray credo che la chiave sia stata proprio la nostra compattezza e la nostra qualità difensiva di squadra. Da questa dobbiamo ripartire domani sera contro Pesaro, in un match che non possiamo permetterci di prendere sottogamba».