Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Finali U18, Dolomiti Energia seconda nel girone: oggi spareggio con Pesaro

Pubblicato in Giovanili il Mercoledì 14 Giugno 2017, 13:11

I bianconeri di Marchini battono anche Ferrara, ma perdono la sfida per il primato contro la corazzata Virtus Bologna

Dopo aver battuto Venezia nella gara d'apertura delle sue Finali Nazionali di categoria in corso di svolgimento a Udine, la Dolomiti Energia U18 ha sconfitto Ferrara e poi perso da Bologna, chiudendo al secondo posto dietro la favorita Virtus il Girone D, e guadagnando così l'accesso alla seconda fase della manifestazione, che la vedrà stasera impegnata nello spareggio delle ore 20 contro la Consultinvest Pesaro. 

Nella seconda giornata infatti la squadra allenata da Alessio Marchini ha superato con ampio margine la Vis 2008 Ferrara, guidata dai 37 punti siglati dalla coppia Mark Czumbel - Luca Conti e da un parziale di 28-13 nell'ultimo quarto, assicurandosi così il secondo posto nel girone. 

DOLOMITI ENERGIA TRENTO - ONPOWER CARICENTO VIS 2008 FERRARA 79 - 63 (17-16, 38-39, 51-50, 79-63)
DOLOMITI ENERGIA TRENTO: Bertolini, Kitsing 0 (0/1, 0/4), Rangoni* 0 (0/2, 0/1), Savoia 0 (0/1 da 3), Naidon* 11 (3/4, 1/2), Zobele 2 (1/1 da 2), Czumbel 18 (2/6, 2/5), Czumbel* 15 (1/3, 3/5), Conti* 19 (6/10, 1/6), Ndaw 2 (1/4 da 2), Accordi 8 (4/6 da 2), Pisoni* 4 (1/1 da 2)
Tiri da 2: 19/38 - Tiri da 3: 7/24 - Tiri Liberi: 20/28 - Rimbalzi: 42 11+31 (Accordi 10) - Assist: 13 (Conti 5)
ONPOWER CARICENTO VIS 2008 FERRARA: Ghirelli, Franchella NE, Natali 7 (1/6, 1/2), Chemello 8 (4/7 da 2), Kekovic* 8 (3/5, 0/5), Patroncini* 0 (0/3, 0/3), Zanirato NE, Mancini* 10 (3/4, 1/3), Drigo 4 (2/3, 0/1), Tidey* 16 (7/13 da 2), Labovic* 10 (0/3, 2/3), Sanguettoli NE
Tiri da 2: 20/44 - Tiri da 3: 4/17 - Tiri Liberi: 11/16 - Rimbalzi: 36 9+27 (Mancini 8) - Assist: 14 (Patroncini 4) - Cinque Falli: Labovic

Arbitri: Gonella, Mottola, Vanzini

 

Nell'ultimo match del girone eliminatorio, che la vedeva opposta alla forte Virtus Bologna in una gara che avrebbe permesso l'accesso diretto ai quarti, la squadra aquilotta ha ceduto in modo piuttosto netto, travolta sin dal primo quarto dalle qualità di Petrovic (20) e compagni. 

DOLOMITI ENERGIA TRENTO - UNIPOL BANCA VIRTUS BOLOGNA 45 - 91 (8-30, 18-53, 35-70, 45-91)
DOLOMITI ENERGIA TRENTO: Sighel 0 (0/1 da 2), Kitsing 2 (0/3, 0/2), Rangoni* 2 (1/2, 0/2), Savoia 0 (0/1 da 3), Naidon* 4 (2/5, 0/1), Zobele, Czumbel 10 (1/5, 2/2), Czumbel* 1 (0/2 da 2), Conti* 9 (2/12, 0/2), Ndaw 1 (0/1, 0/2), Accordi 8 (4/6 da 2), Pisoni* 8 (4/6 da 2). All. Marchini
Tiri da 2: 14/43 - Tiri da 3: 2/12 - Tiri Liberi: 11/16 - Rimbalzi: 30 8+22 (Conti 6) - Assist: 8 (Conti 4) - Cinque Falli: Czumbel
UNIPOL BANCA VIRTUS BOLOGNA: Pajola* 11 (4/5, 1/4), Deri 5 (1/2, 1/3), Gianninoni 7 (2/3, 1/2), Petrovic* 20 (8/14 da 2), Salsini 9 (4/7 da 2), Nanni 10 (3/4, 0/2), Rubbini* 6 (1/3, 1/4), Rossi* 7 (2/3, 1/2), Jurkatamm* 9 (3/6, 1/2), Barbato 3 (1/1 da 3), Oyeh 0 (0/3 da 2), Chessari 4 (0/1, 1/2). All. Vecchi
Tiri da 2: 28/51 - Tiri da 3: 8/22 - Tiri Liberi: 11/17 - Rimbalzi: 50 18+32 (Petrovic 9) - Assist: 20 (Pajola 5)‎

Arbitri: Raimondo, Giovannetti, Bartolini