Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

«Una solida prova di squadra l'antidoto al talento di Cantù»

Pubblicato in Serie A il Venerdì 25 Gennaio 2019, 16:00

Maurizio Buscaglia presenta il lunch match di domenica alla BLM Group Arena (palla a due alle 12.00) in cui la Dolomiti Energia Trentino affronta la Cantù del grande ex Tony Mitchell

(Coach Maurizio Buscaglia, foto Montigiani | A|X Milano vs. Dolomiti Energia Trentino 06.01.19)

-

Game Info

Dolomiti Energia Trentino (7-9) vs. Acqua San Bernardo Cantù (6-10)

BLM Group Arena | dom 27.01 | h 12.00 | Eurosport Player | Radio Dolomiti 

Game Notes (.pdf) | Kinesi Injury Report

-

MAURIZIO BUSCAGLIA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Si è aperto un girone di ritorno in cui ci aspettano tante sfide importanti: non avendo avuto una buona partenza, ora l’obiettivo è di avere la meglio contro le squadre che ci hanno battuto all’andata. Lo abbiamo fatto con Cremona, a maggior ragione ci teniamo a farlo contro Cantù che all’andata ci inflisse una pesante sconfitta: ci servirà la stessa solidità e consistenza messa al PalaRadi, proveremo a prenderci questi due punti. Cantù ci mette di nuovo di fronte ad un’avversaria con grande potenziale offensivo, con tanti realizzatori che però sanno giocare bene assieme. Impossibile non nominare Tony Mitchell, che qui a Trento nel nostro primo anno di A fu MVP della stagione: è un giocatore completo, capace di segnare in tantissimi modi diversi ma anche di mettere in ritmo i compagni, lottare a rimbalzo, spingere il contropiede. E intorno a lui ci sono giocatori con talento, di striscia, quindi come sempre non potremo prescindere da un grande impatto difensivo di squadra. Stiamo crescendo in termini di condizione e di qualità complessiva su entrambi i lati del campo, domenica contiamo anche sul fattore BLM Group Arena per continuare a fare meglio».