Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Buscaglia: “A Capo d’Orlando si apre un dicembre molto intenso”

Pubblicato in Lega Basket il Giovedì 30 Novembre 2017, 18:20

Nell’anticipo della nona giornata di Serie A i bianconeri sono di scena in Sicilia nel match di sabato sera (ore 20.45) contro la Betaland. Il coach della Dolomiti Energia: “Con i recuperi di Gutiérrez e Shields pronti ad esprimerci al meglio"

Sabato sera alle 20.45 la Dolomiti Energia torna di scena in campionato, al PalaSikeliArchivi di Capo d’Orlando: un match che vedrà i bianconeri alla ricerca di una preziosa vittoria esterna, che dopo la pausa FIBA aprirebbe nel migliore dei modi un mese ricco di appuntamenti delicati per la stagione dei trentini.

MAURIZIO BUSCAGLIA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “Abbiamo grande fiducia nel tipo di lavoro che abbiamo fatto in queste ultime settimane, i completi recuperi di Shields e Gutiérrez sono da questo punto di vista molto importanti: quella contro Capo d’Orlando è una partita come da un mese e mezzo non ci capitava di affrontare, cioè con il roster al completo. Sarà l’inizio di un mese di dicembre davvero intenso, con tante partite fondamentali in campionato e in EuroCup. La partenza di Baldi Rossi? In queste ultime due settimane abbiamo fatto ulteriori passi avanti come collettivo, soprattutto per quanto riguarda lo stare assieme in campo giocando la nostra pallacanestro, quindi ho fiducia nel fatto che reagiremo positivamente. La Betaland Capo d’Orlando è una squadra sempre tosta, ha aggiunto Maynor che è un giocatore di spessore, lo conosciamo, e ha recuperato negli ultimi giorni anche Stojanovic che potrebbe avere un impatto. La Betaland ha avuto pazienza anche nelle sconfitte in questo avvio di stagione, mostrando grande identità e tranquillità”.