Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Dolomiti Energia, nel posticipo contro Reggio a caccia di punti

Pubblicato in Lega Basket il Sabato 28 Ottobre 2017, 15:30

I bianconeri affrontano la Grissin Bon con l’obiettivo di tornare alla vittoria dopo quattro sconfitte consecutive. I reggiani, ancora a secco in campionato, vogliono sbloccarsi proprio al PalaTrento: palla a due domenica alle ore 20.15

Domenica 29 ottobre alle ore 20.15 la Dolomiti Energia Trentino (1-3) affronta al PalaTrento la Grissin Bon Reggio Emilia (0-4) nel match valido per la quinta giornata di campionato di Serie A PosteMobile (biglietti disponibili online a questo link).

QUI GRISSIN BON REGGIO EMILIA La squadra allenata da coach Max Menetti ha cominciato la propria stagione in Serie A con quattro sconfitte in altrettanti incontri, ma è reduce da due belle vittorie in EuroCup che hanno rilanciato le ambizioni di un club che negli ultimi tre anni ha raggunto due finali scudetto, e che nonostante i tanti cambiamenti si presenta al PalaTrento con un roster ricco di talento ed esperienza. Amedeo Della Valle sta vivendo un fantastico avvio di stagione: miglior marcatore assoluto in EuroCup (22,3 a serata) e sesto in campionato (quasi 18 di media), la guardia di Reggio è capace di accendersi e di lasciare il segno in ogni momento dell’incontro. Al PalaTrento Della Valle ha un record personale di 31 punti a segno realizzati nel match di ritorno della stagione 2015-16. Nel reparto esterni di Reggio brillano anche Manuchar Markoishvili, uomo squadra di rara eleganza (7,5 punti e quasi 4 assist di media per il nazionale georgiano) e Federico Mussini, tornato in Italia dopo l’esperienza a St. John’s University. Dalla panchina sono pronti a dare minuti di qualità e fiammate offensive il giovane azzurrino Leonardo Candi (classe ‘97) e la combo guard americana Garrett Nevels, che ha segnato quasi 10 punti di media nelle prime partite di campionato ma la cui presenza è in dubbio a causa di un infortunio all’anca. Un infortunio ben più grave, al ginocchio, ha costretto invece ai box il centro Riccardo Cervi: a proteggere ed attaccare l’area, in attesa del rientro del centrone reggiano, ci sono l’esplosivo Jalen Reynolds (in campionato 7 punti e 6 rimbalzi a partita) e la classe dell’ex bianconero Julian Wright, giocatore totale con proprietà di palleggio da esterno e fisico da lungo (nel video in basso, una giocata di Ju-Ju e Dominique Sutton da compagni di squadra nel 2015-16). Anche il francese Landing Sanè dà versatilità e perimetralità all’attacco dei biancorossi, che nel reparto ali hanno aggiunto un altro italiano di prospettiva come l’ex capitano di Biella Niccolò De Vico.

QUI DOLOMITI ENERGIA TRENTINO I bianconeri arrivano al posticipo contro Reggio Emilia reduci da quattro sconfitte consecutive fra campionato ed EuroCup, ma confermandosi in crescita nonostante i tanti alti e bassi che sono costati molto ai trentini in termini di risultati e punti in classifica. Coach Maurizio Buscaglia può contare sul suo roster al completo.

I PRECEDENTI Sono 9 i precedenti fra Trento e Reggio Emilia, giocati negli ultimi anni in Serie A, Coppa Italia ed EuroCup: la Grissin Bon ha avuto la meglio in 6 occasioni, 3 le vittorie dei bianconeri. Contro gli emiliani Trento giocò la sua prima storica partita in Serie A, con i bianconeri che persero 69-78 al PalaTrento nonostante i 26 punti di Tony Mitchell. La Dolomiti Energia dopo essere uscita sconfitta anche dal match di ritorno e da quello combattutissimo di Coppa Italia, infranse il “tabù” reggiano solo nei primi mesi del 2016, con la doppia vittoria nel girone delle Last 32 di EuroCup che contribuì a lanciare Trento verso la fase finale della coppa europea. Lo scorso anno la prima vittoria in Serie A contro la Grissin Bon, un 75-87 al PalaBigi con 26 punti di Baldi Rossi.

MEDIA E ARBITRI La gara sarà arbitrata da Alessandro Martolini, Emanuele Aronne e Alessandro Nicolini e sarà trasmessa in diretta a partire dalle ore 20.00 su Rai Sport HD ed Eurosport Player, oltre che in radiocronaca diretta dal media partner bianconero Radio Dolomiti. La differita del match andrà in onda martedì sera alle 20.45 su Trentino TV. Play by play e statistiche aggiornate dell'incontro saranno disponibili su legabasket.it mentre sui canali social ufficiali bianconeri si potrà accedere ad aggiornamenti sul match, photo-gallery e report.