Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Play-off, l'attesa è finita: venerdì al PalaTrento arriva Sassari

Pubblicato in Lega Basket il Giovedì 11 Maggio 2017, 12:33

Alle 20.45 gara 1 dei quarti di finale: il Banco di Sardegna, che potrebbe recuperare Lacey, è l'unica squadra oltre a Torino ad aver battuto due volte su due in stagione la Dolomiti Energia

Ottenuto il vantaggio del campo ai quarti di finale battendo Avellino all'ultimo secondo della regular season in un PalaTrento da mille e una notte, la Dolomiti Energia si presenta a gara 1 della terza serie di play-off della sua storia in serie A caricata a mille dai 12 successi su 15 gare ottenuti nel girone di ritorno. A farle visita venerdì sera in un PalaTrento traboccante di pubblico ed entusiasmo (palla a due ore 20.45, diretta tv su Sky Sport 2) ci sarà però l'unica squadra, oltre a Torino, ad essere riuscita a sconfiggerla due volte su due durante la regular season: quel Banco di Sardegna Sassari che due stagioni orsono, nei quarti dei play-off 2015, eliminò Trento 3-1 partendo dalla medesima posizione di classifica per poi volare a conquistare il titolo tricolore. 

QUI SASSARI Coach Federico Pasquini, che dalla passata stagione siede sulla panchina di Sassari oltre che esserne il general manager, si presenterà a gara 1 con la possibilità di scegliere quali tre, tra i quattro extracomunitari a disposizione, impiegare contro la Dolomiti Energia. Il playmaker David Bell (11,9 punti con il 41,1% da 3), che nei giorni scorsi ha lamentato un problema alla schiena, sta meglio, e anche Trevor Lacey (10,8 punti con il 53,4% da due), fermo per un infortunio alla mano da cinque settimane, ha ormai ripreso ad allenarsi da dieci giorni. Entrambi sono quindi volati in Trentino con la squadra, e saranno potenzialmente impiegabili proprio come l'ex Dolomiti Energia David Lighty (7,9 punti) e l'ala Josh Carter (7,5 punti), con quest'ultimo principale indiziato per la tribuna qualora Lacey dovesse tornare a roster. Per il resto Sassari, ormai diventata squadra che ama controllare il ritmo del gioco curando l'esecuzione a metà campo (soli 70,0 possessi a gara a fronte di una media di lega vicina ai 74), si affiderà al playmaker Rok Stipcevic (12,4 con il 38.4% da tre), all'esperienza e all'energia di Devecchi e Sacchetti (5,3 con il 45,1% da tre), e alla combinazione tra stazza e tecnica garantita nel pitturato da Gani Lawal (10,7 punti e 7,1 rimbalzi), Tautvydas Lydeka (6,3 punti e 4,6 rimbalzi) e Dusko Savanovic (10,0 punti e 3,9 rimbalzi)

Giovedì infatti si è fermato Trevor Lacey, che complice un infortunio alla mano rimediato in allenamento perderà la fine della regular season. Sassari arriverà quindi a Trento con Josh Carter (7,1) come settimo straniero, con Rok Stipcevic (11,5 con il 39.7% dall'arco), David Bell (12,0 con il 42,4% da tre) e l'ex Aquila David Lighty (8,1) a creare sul perimetro. A far pesare la maggiore stazza dei biancoazzurri nel pitturato penseranno invece Gani Lawal (10,2 e 6,9 rimbalzi), Dusko Savanovic (10,6 punti e 4,0 rimbalzi)  e Tautvidas Lydeka (6,6 e 4,8 rimbalzi). 

QUI TRENTO Metabolizzato l'ennesimo aggiustamento di roster della stagione con l'arrivo di Shields e l'ulteriore infortunio a Moraschini, la Dolomiti Energia si presente alla serie contro la Dinamo con l'assetto che le è valso i successi contro Brescia, Cantù e Avellino. Probabile quindi che, a meno di variazioni tattiche dell'ultima ora, coach Buscaglia riparta dal quintetto con Craft, Shields, Beto, Sutton (sopra nella foto Montigiani) e Hogue per poi sfruttare l'energia e la creatività di Forray, Flaccadori e Lechthaler per dare consistenza alle sue rotazioni. 

IL FATTORE CAMPO A dare il proprio contributo alla causa aquilotta, poi, ci sarà un PalaTrento delle grandi occasioni, che dopo aver fatto registrare un dato di presenze da record nel girone di ritorno della regular season potrebbe strizzare l'occhio al tutto esaurito sin da gara 1. Gli ultimi ticket saranno disponibili a questo link, presso Aquila Basket Store (aperto giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 19 e venerdì con orari 9-13 e 14.30-18), presso i punti vendita Vivaticket o presso le casse del PalaTrento aperte venerdì sera già dalle 19.00.

I PRECEDENTI Dieci i precedenti in serie A tra le due formazioni, con bilancio in perfetta parità, 5-5. I trentini si sono aggiudicati tutte le gare disputate in regular season con l'eccezione delle due partite di questa stagione, perse per 69-66 dopo un primo quarto tutto di marca aquilotta lo scorso dicembre a Sassari, e per 57-66 alcune  settimane fa al PalaTrento.

A fronte del 4-2 in stagione regolare, però, la Dolomiti Energia ha perso 3 dei 4 confronti andati in scena nella serie di quarti di finale della stagione 2014-2015. 3-2 a favore di Flaccadori e soci il bilancio delle sfide complessivamente disputate al PalaTrento.

MEDIA E ARBITRI La gara, che sarà arbitrata da Tolga Sahin, Michele Rossi e Gabriele Bettini, avrà inizio venerdì alle 20.45 e sarà trasmessa in diretta da Sky Sport 2. La radiocronaca integrale della sfida sarà trasmessa da Radio Dolomiti. La differita in chiaro della sfida andrà in onda sabato sera alle 23 su Trentino TV. Livescore e play by play saranno consultabili su www.legabasket.it, mentre report, fotografie, interviste, video e aggiornamenti social saranno disponibili sui canali ufficiali bianconeri.

LA SERIE Gara 2 si svolgerà domenica sera alle 20.45 al PalaTrento (ticket qui http://bit.ly/vsSassari12-05-17) con diretta su Rai Sport 1 HD e Radio Dolomiti) mentre gare 3 è in programma al PalaSerradimigni martedì sera alle 20.45 (diretta su Sky Sport 2). Le eventuali gare 4 e 5 si svolgeranno giovedì 18 a Sassari e lunedì 22 a Trento con orari e copertura televisiva ancora da confermare.