Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Dolomiti Energia chiamata al riscatto mercoledì contro il Buducnost

Pubblicato in Eurocup il Lunedì 22 Gennaio 2018, 16:00

Dopo la sconfitta 79-66 di sette giorni fa, i bianconeri tornano ad affrontare la squadra di Podgorica: turno decisivo nelle Top 16 di EuroCup, con Trento costretta a vincere per continuare a sognare l'accesso ai quarti di finale di coppa

Mercoledì 24 gennaio 2018 alle ore 19.00 la Dolomiti Energia Trentino (1-2) affronta al PalaTrento il Buducnost VOLI Podgorica (2-1) nel match valido per il Round 4 di Top 16 in 7Days EuroCup (biglietti disponibili online a questo link).

I bianconeri incontrano sul proprio parquet i montenegrini a una settimana di distanza dal 79-66 di Podgorica: sfida cruciale per entrambe le squadre, quella di mercoledì, visto che il Buducnost potrebbe addirittura già qualificarsi ai quarti di finale estromettendo i bianconeri in caso di vittoria e contemporanea affermazione del Lokomotiv Kuban, capolista del girone G, contro il Cedevita Zagabria.

La lunga settimana di grande basket al PalaTrento si chiuderà domenica 28 gennaio con un altro big match casalingo contro la Reyer Venezia (biglietti disponibili online a questo link).

A questo link le info su come abbonarsi a tutti i match casalinghi dell’Aquila nella seconda parte di stagione in campionato ed EuroCup.

UNIAQUILA Rinnovata l’offerta speciale per gli studenti universitari, valida non più solo per le partita di coppa ma anche per quelle di Serie A (qui tutte le info).

QUI BUDUCNOST VOLI PODGORICA Confermatasi come una delle principali sorprese di questa edizione di EuroCup secondo i general manager, il Buducnost ha la possibilità di ottenere un pass per i quarti di finale: lo farà in caso di successo al PalaTrento e di contemporanea vittoria del Lokomotiv Kuban Krasnodar sul campo di Zagabria. Capolista in ABA League e protagonista, come detto, nella seconda coppa europea grazie ad un ruolino di marcia complessivo da 7 vittorie e 6 sconfitte, la squadra di Podgorica contro la Dolomiti Energia sette giorni fa ha giocato una grande partita segnata da un primo quarto da 31 punti realizzati di fronte al pubblico del Moraca Sports Center. 

Coach Aleksander Dzikic ha avuto grandi risposte, in una delle partite più importanti della stagione, dal play montenegrino ex Capo d'Orlando  Nikola Ivanovic, che ha chiuso il match con 16 punti e 4 assist (13,5 punti e 3,2 assist le sue medie in EuroCup). Ottima prova, sette giorni fa, anche di Kyle Gibson, 17 punti con 6/10 al tiro dal campo (13,1 di media). Nei 31 realizzati nel primo quarto c'era lo zampino anche dell’esterno serbo Nemanja Gordic (12,2 punti e 4,0 assist di media, 13 a referto a Podgorica). Sotto canestro la difesa di Trento dovrà provare a concedere meno spazio ai lunghi del Buducnost: il centro canadese Kyle Landry è stato determinante nel finale di match (8,2 punti e 5,7 rimbalzi), Aleksa  Ilic e Filip Barovic hanno fatto la voce grossa attorno al ferro e a rimbalzo. Attenzione anche a due giocatori intelligenti come i fratelli Suad (4,4 punti con il 40% da 3) e Sead Sehovic (6,6 punti e il 61% da 2): potrebbe poi fare il suo debutto stagionale l'ala ex Barcellona Justin Doellmann, a referto ma non utilizzato nella vittoria di Podgorica contro l'Olimpia Lubiana nel match di ABA League di domenica 21 gennaio. 


QUI DOLOMITI ENERGIA TRENTINO I bianconeri per non uscire dalla corsa per la qualificazione ai quarti di finale dovranno mettere in campo una prestazione di solidità e carattere per battere il Buducnost e magari provare a completare l'opera ribaltando la differenza punti negli scontri diretti in vista della volata verso l'approdo alla fase ad eliminazione del torneo. Dovrebbe essere della partita anche Ojars Silins, tenuto precauzionalmente a riposo nel match di Bologna contro la Virtus a causa di una lieve distorsione alla caviglia rimediata in rifinitura.


 

IL GIRONE G Mercoledì sera alle ore 21.00 a Zagabria il Cedevita Zagreb (0-3) sfida il Lokomotiv Kuban (3-0) in un match che per i croati è già decisivo per rimanere in corsa. 

MEDIA La partita sarà trasmessa in diretta su Eurosport Player (palla a due alle 19.00). Radio Dolomiti, media partner dei bianconeri, racconterà la partita in radiocronaca diretta. Play by play e statistiche aggiornate dell'incontro saranno disponibili su www.eurocupbasketball.com mentre sui canali social ufficiali bianconeri si potrà accedere ad aggiornamenti sul match, photo-gallery e report.