Euro Rivals | Gran Canaria

Pubblicato in Euro Rivals il Domenica 26 Luglio 2020, 11:55

Andiamo alla scoperta delle rivali che la Dolomiti Energia Trentino affronterà nel gruppo D di regular season in 7DAYS EuroCup


STORIA

La squadra di basket di Las Palmas nasce nel 1963 con il nome di Colegio Claret: dopo alcuni anni di solo impegno giovanile, negli anni '80 viene formata una prima squadra senior, che gioca per alcune stagioni nella seconda categoria spagnola. Nel 1988 il nome del club diventa CB Gran Canaria, squadra che dal 1995 è stabilmente in ACB (la massima divisione spagnola).

È nella seconda metà degli anni 2000 che i gialloblù cominciano ad insidiare ripetutamente i vertici della pallacanestro iberica, cominciando allo stesso tempo ad a partecipare con continuità alle coppe europee. Oggi l'Herbalife Gran Canaria Las Palmas può vantare una partecipazione all'Eurolega (2018-19) e otto in EuroCup, manifestazione che negli ultimi anni l'ha vista raggiungere una finale (nel 2015, sconfitta dal Khimki), una semifinale (l'anno seguente, persa per 1 punto contro il Galatasaray) e i quarti di finale nel 2017 e nel 2018. Il 24 settembre 2016 per il club è anche arrivato il primo storico trofeo della sua storia, una Supercoppa spagnola ottenuta battendo in finale il Barcellona 79-59.

Insomma, l'Herbalife anche per la storia che si porta dietro è fra le favorite della 7DAYS EuroCup 2020-21. 


LA STELLA | Amedeo Della Valle

Ce ne sono tante, di stelle, nel cielo delle Isole Canarie: scegliamo quella più nota ai tifosi italiani. Amedeo Della Valle l'ultima volta che si è confrontato con il palcoscenico dell'EuroCup, nel 2017-18, ha chiuso il torneo da miglior realizzatore, entrando nel primo quintetto e trascinando Reggio Emilia fino a una storica e insperata semifinale. 

Dopo due stagioni da "apprendista" in Eurolega con la maglia di Milano, Della Valle rilancerà le proprie ambizioni europee con i colori accesi di Gran Canaria: tiratore di striscia e realizzatore di razza, la guardia azzurra classe '93 promette di tornare a mettersi sulle spalle l'attacco di una squadra comunque completa e ambiziosa, e che potrà sfruttare al meglio le caratteristiche peculiari di un giocatore con fame di affermarsi. 


IL ROSTER

Non solo Della Valle. Anzi, solo fra gli esterni c'è l'imbarazzo della scelta: il nuovo playmaker Frankie Ferrari, italo-americano di talento sopraffino, sarà il metronomo di una squadra che ha messo nel motore fosforo, talento, esperienza e atletismo.

Andrew Albicy (foto), perno della nazionale francese e reduce anch'egli dalle esperienze Eurolega con lo Zenit, è lìuomo che mette difesa e durezza a un reparto che piò contare oltre a Della Valle su un altro "fiorettista" come AJ Slaughter, gran realizzatore già incrociato da Trento nei due anni passati all'ASVEL. 

In ala piccola confermato Stan Okoye (ex Varese), fra i lunghi il "colpo" è stato Jacob Wiley, in arrivo dal Panathinaikos a dare manforte a Matt Costello (visto ad Avellino). 

Non manca niente agli spagnoli, insomma, anche se il mercato forse non è ancora chiuso...


LA SCORSA STAGIONE

Il 2019-20 di Gran Canaria non è stato memorabile: rimasta senza coppe dopo l'annata in Eurolega della stagione precedente, la squadra di Las Palmas ha inseguito la zona playoff per tutta la regular season fino alla sospensione del campionato spagnolo per COVID.

Nel torneo finale a 12 squadre ospitato da Valencia e che ha visto il Baskonia vincere il titolo spagnolo, il Gran Canaria ha chiuso all'undicesimo posto.