Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

«Cantù avversaria molto difficile da affrontare»

Pubblicato in Dolomiti Energia Trentino il Venerdì 7 Febbraio 2020, 16:00

Domenica alle 17.30 la palla a due del 22° turno di campionato: i bianconeri alla BLM Group Arena affrontano Cantù nel match che precede tre settimane di assenza di partite ufficiali. Biglietti disponibili online su aquilabasket.vivaticket.it

Dolomiti Energia Trentino (10-10) vs. S.Bernardo-Cinelandia Cantù (9-11)

BLM Group Arena | dom 09.02 | h 17.30 | Eurosport Player | Radio NBC

Biglietti disponibili online a questo link o all'Aquila Basket Store!

Game Notes (.pdf) | Kinesi Injury Report

Non vuoi perderti nemmeno un appuntamento della Dolomiti Energia Trentino? Sincronizza il tuo calendario per rimanere sempre aggiornato su date e orari delle partite!


NICOLA BRIENZA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Cantù è una squadra per noi estremamente difficile da affrontare, perché hanno una serie di caratteristiche che quest’anno abbiamo fatto fatica a contrastare nelle nostre avversarie: i lombardi sono una squadra atletica, di grandi iniziative di uno contro uno, inserite nel contesto di una squadra ben allenata e con individualità importanti. Con l’aggiunta di Ragland hanno alzato ulteriormente il proprio livello, hanno vinto partite contro grandi avversarie nelle ultime settimane, penso a Milano o Venezia. Partendo da queste premesse sappiamo di dover mettere in campo una prestazione di attenzione e sacrificio, in particolare a rimbalzo e in difesa: stiamo lavorando con la giusta concentrazione e con grande intensità, vogliamo farci trovare pronti per chiudere al meglio questa fase della stagione prima della pausa. Contro Sassari e contro la stessa Brescia abbiamo giocato partite molto diverse dall’andata, con più attenzione e più presenza, dovremo provare a fare lo stesso anche domenica: dobbiamo crescere ancora sotto tanti aspetti, ma è fondamentale chiudere bene prima della pausa per poterci poi concentrare su come migliorare individualmente e di squadra in vista della parte conclusiva della stagione».