Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

U14, vittoria di prestigio contro Vicenza: sconfitte per U15 e 16

Pubblicato in Giovanili il Martedì 12 Dicembre 2017, 16:27

Sconfitte per i ragazzi allenati dai coach Lucente e Jakovljevic: bel successo degli Under 14

UNDER 16


Inizia con una pesante sconfitta il girone di ritorno della Dolomiti Energia Trentino U16 , perdendo sul difficile campo della Reyer Venezia per 99-52. Primo quarto dove i bianconeri spingono subito sull’acceleratore volando sul 7-0 dopo i primi 4’ di gioco, ma gli orogranata con lucidità e giocate sottocanestro accorciano lo svantaggio . Dopo 10’ di gioco il punteggio recita 17-20 per la Dolomiti Energia. Nel secondo quarto Venezia, sfruttando le nostre disattenzioni, spacca la partita producendo un parziale di 14-0, portandoci negli spogliatoi sotto di 14 lunghezze (44-30). Terzo quarto di gioco che vede Venezia allungare ulteriormente grazie allo strapotere fisico della coppia di lunghi orogranata Bellato-Kiss, che oltre a dominare nella nostra area ci concedono solo 12 punti nell’intera terza frazione. Dopo 30 minuti di gioco siamo 72-42. Nel quarto conclusivo la musica non cambia: Venezia va agevolmente a canestro sfruttando centimetri e giocate senza palla mentre noi fatichiamo a trovare la via del canestro. Punteggio finale di 99-52.

 

Umana Reyer Venezia 99

Dolomiti Energia Trentino 52

(17-20, 44-30; 72-42)

Dolomiti Energia Trentino: Lauro 3, Perini, Jovanovic 30, Pesenti, Varneri, Prezzi, Mascaro 8, Biasioli, Toccoli 7, Troiano 2, Baldessari 2. Coach: Lucente. 3PT: 4 (3 Jovanovic , Lauro) TL: 8/10.

Reyer Venezia: Mimincleri 2, Casarin 9, Spellamzon 8, Boateng 12, Biancotto 10, Bellato 11, Cravero 10, Calzolai, Gotto 13, Kiss 24. Coach: De Marchi.


UNDER 15


Brutta prestazione U15 Dolomiti Energia Trentino in trasferta contro Tezenis Verona. Avvio problematico per i ragazzi trentini entrati in campo molto deconcentrati. Sotto di 15 punti nei primi 5 minuti e frastornati dai canestri veronesi, non riuscivano a trovare le contromosse e dare continuità alle azioni d’attacco. 24-10 il primo parziale. Un po’ più attento il secondo quarto, ma con le solite amnesie mostrate nella prima frazione provava ad accorciare il divario. Le lunghe leve sotto canestro dei ragazzi veneti, riuscivano a mantenere quasi invariato il distacco nonostante i 15 punti del quintetto trentino 36-25 il punteggio. Dopo l’intervallo i cestisti Trentini tentavano con merito ed attenzione, che nelle prime frazioni era mancata, a rientrare in partita. Ottime circolazioni di palla, precisione al tiro, e fermezza in difesa, portavano il punteggio quasi in parità 42-39. Ultima frazione, che complice la stanchezza per le poche rotazioni della panchina, si mostrava in tutti i suoi aspetti. Scarsa lucidità e troppe forzature rinvigorivano la squadra di casa, che si riportava in vantaggio incrementando il divario fino alla fine della partita. 63-47 il punteggio finale.


Dolomiti Energia Trentino: Bonvini, Balestra 2, Poli 6, Pelz 6, Pedrotti 2, Degasperi 2, Borgogno 10, Durak, Nardon 19. All: Jakovljevic, Bijedic


UNDER 14

Match d’alta quota per la Dolomiti Energia contro Bears Isola Vicentina rispettivamente prima e seconda della classe. La partita è equilibrata con le due squadre che si danno battaglia dal primo all’ultimo quarto. Lo strappo dell’Aquila avviene nel secondo quarto, che chiudiamo con un parziale di 24-4.

 

Dolomiti Energia Trentino 56

Bears Isola Vicentina 42

(10-9, 34-13; 46-32)

Dolomiti Energia Trentino: Dorigotti 19, Iobstraibizer 9, bouquet 9, Schiera 8, Valtellina 7, Ravelli 2, Maio 2.

Bears Isola Vicentina: Munari 12, Busato 11, Antoniazzo 8, Segalin 8, Dezen 3, Sinigalia 2