Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Domenica alla BLM Group Arena si gioca insieme ad ANFFAS Trentino

Pubblicato in For No Profit il Mercoledì 4 Aprile 2018, 10:54

Il basket è inclusione: ce lo insegnano le tante iniziative sviluppate insieme ad ANFFAS Trentino

Domenica in occasione della gara contro Brindisi alla BLM Group Arena ci sarà ANFFAS Trentino come associazione rappresentante del progetto no profit. L’associazione che si occupa da oltre cinquant’anni di disabilità in Trentino fa parte fin dal 2012 del progetto bianconero dedicato al sociale e ogni anno riesce a trovare nuove forme di collaborazione con la Dolomiti Energia Trentino. Quest’anno, alcuni dei ragazzi che svolgono attività con ANFFAS hanno preso parte al progetto “One Team, One Staff” per l’iniziativa legata al progetto di responsabilità sociale di Eurolega, impegnandosi sia in palestra che nell’organizzazione di attività in occasione delle partite di Eurocup. ANFFAS, su idea del Presidente Luciano Enderle, ha inoltre pensato ad un’altra bella iniziativa che i tifosi della Dolomiti Energia Trentino hanno già potuto apprezzare a tutte le partite di questa stagione: tre ragazzi/e, infatti, ai time out delle partite, portano acqua e asciugamani agli arbitri, per aiutarli a gestire le fatiche e tensioni del match. Si tratta di un bel gesto che aiuta sicuramente a dare un contributo importante a creare un clima positivo all’interno della BLM Group Arena. I tre ragazzi ci saranno anche nella gara di domenica contro Brindisi: ma loro non saranno l’unica presenza concreta di ANFFAS alla partita. Infatti nell’intervallo tra il primo e il secondo quarto ci sarà una bella coreografia realizzata all’interno dei progetti dell'Area giovani e adulti di Anffas Trentino: si tratta di un gruppo di 10 giovani ragazzi e ragazze con disabilità che, insieme all'educatore Simone Tamanini e a cinque volontari, per il secondo anno seguono un corso di ballo presso la scuola  della maestra  Lidia Martinelli.