Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Tre cose da sapere | Milano vs. Dolomiti Energia Trentino

Pubblicato in Dolomiti Energia Trentino il Sabato 21 Dicembre 2019, 14:00

A|X Armani Exchange (8-4) vs. Dolomiti Energia Trentino (5-7)

14a giornata Serie A | Mediolanum Forum | dom 22.12 | h 18.00 | Eurosport Player

Partita in diretta anche presso la Club House Aquila Basket di piazzetta Lunelli!

Game Notes (.pdf) | Kinesi Injury Report

Non vuoi perderti nemmeno un appuntamento della Dolomiti Energia Trentino? Sincronizza il tuo calendario per rimanere sempre aggiornato su date e orari delle partite!


Probabili quintetti

Milano
G – Sergio Rodriguez, G – Michael Roll, F – Vlado Micov, F – Luis Scola, C – Kaleb Tarczewski

Trento
G – Aaron Craft, G – James Blackmon, F – Alessandro Gentile, F – Andrea Mezzanotte, C – Justin Knox


1) Feste movimentate

Quattro partite per tentare un disperato assalto ad un posto alle Final Eight di Coppa Italia, per confrontarsi con le "big" del campionato e per cercare conferme dopo i buoni segnali lanciati sul parquet della BLM Group Arena nel successo di coppa contro Malaga. Quello che si apre domani con la sfida al Forum contro Milano è un filotto di partite che chiuderà il girone di andata in campionato e che sarà la rampa di lancio ad un gennaio che fra Serie A e Top 16 di EuroCup sarà - se possibile - un mese ancora più intenso dei precedenti.

Nel frattempo l'Aquila si gode un Aaron Craft che sembra essersi pienamente ristabilito dall'infortunio al ginocchio e che al Forum cercherà di raggiungere e superare quota 500 assist con la maglia bianconera fra Serie A ed EuroCup (è a 497 in 96 partite giocate, 5,2 di media); e un Andrea Mezzanotte che avvicinandosi alla metà della stagione continua ad essere fra i migliori giocatori di tutto il campionato per punti / possesso (1,29 - nessuno come lui fra i giocatori con più di 5 possessi a gara).


 

2) Scola y sus compañeros

Nove vittorie in 13 partite sono un bottino che farebbe la felicità di chiunque: non di Milano, che vuole dare continuità al proprio buon momento in campionato (quattro successi consecutivi) per attaccare la vetta della classifica che quest'anno ha sempre visto occupata dalla Virtus Bologna (la supersfida è in programma domenica 29).

Il successo in volata contro Venezia (che canestro di Micov e che partita al Taliercio!), la buona prestazione di Madrid contro il Real e il successo interno di giovedì sera contro Valencia hanno mostrato una Milano capace di far fronte a infortuni e sfortune con la solidità, l'esperienza e l'infinita classe dei propri campioni più rappresentativi (Rodriguez e Scola su tutti) ma anche con l'entusiasmo e la grinta delle cosiddette "seconde linee".

Tante “connection” in campo domani sera: Ale Gentile e Pascolo di fronte al loro ex pubblico, Moraschini ad affrontare di nuovo Trento da avversario, Ettore Messina contro il suo “storico” vice Lele Molin.


 

3) La numero 28

L'Olimpia è l'avversaria che Trento, da quando è in Serie A, ha affrontato più volte: sono ben 27 i precedenti fra i bianconeri e Milano, con la Dolomiti Energia capace di imporsi in 10 occasioni fra regular season, playoff ed EuroCup. L'ultimo successo dell'Aquila contro le scarpette rosse è datato 11 giugno 2018, era gara-4 delle Finali Scudetto; l'ultima vittoria bianconera al Forum risale invece alle semifinali 2017, quando con 26 punti di Sutton e 7 assist di Craft Trento vinse 82-102 e chiuse i conti della serie sul 4-1 accedendo alle Finali contro Venezia.