Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Valle Agno entra a far parte della Dolomiti Energia Basketball Academy

Pubblicato in Dolomiti Energia Basketball Academy il Sabato 13 Gennaio 2018, 10:45

La società vicentina del direttore sportivo Marco Venezia allarga il bacino dal progetto territoriale bianconero: sono 29 ora i settori giovanili affiliati all'Academy

Importante nuovo arrivo nella grande famiglia della Dolomiti Energia Basketball Academy: il progetto giovanile territoriale aquilotto si espande ancora con il coinvolgimento dell’ASD Valle Agno, società vicentina fondata nel 1997 e che conta circa 150 iscritti fra attività di pallacanestro e minibasket. Con l’aggiunta della società veneta di cui è direttore sportivo Marco Venezia, allenatore giovanile all’Aquila Basket fra il 2008 e il 2010, il numero delle affiliate Academy si allarga arrivando a quota 29. Nella giornata di domani, domenica 14 gennaio, l’allenatore della Dolomiti Energia Trentino Under 16 Giuseppe Lucente sarà ospite della società veneta per uno stage di allenamento con alcuni gruppi di ragazzi della Valle Agno.

   

MARCO VENEZIA (Direttore Tecnico ASD VALLE AGNO): “Asd Valle Agno è una società che da anni è attiva nella promozione della pallacanestro in tutta la zona della Valle Agno, coinvolgendo l’abitato di Valdagno e altri piccoli centri come Cereda Spagnago e Castelgomberto per un bacino intorno ai 50 mila abitanti e circa 150 iscritti fra attività legate a minibasket e settore giovanile. Entrare a far parte della Dolomiti Energia Basketball Academy può diventare una grande opportunità e un prezioso stimolo per la nostra società e per tutto ciò che la forma e rappresenta: per i nostri ragazzi, che avranno l’occasione di confrontarsi con una realtà di primo piano in Italia; per i nostri istruttori e allenatori, che potranno condividere idee e prendere spunto dal lavoro della “rete” aquilotta; e ancora, per i nostri dirigenti e per chiunque faccia parte della nostra società, vista l’occasione di poter andare a vedere dal vivo partite di Serie A o semplicemente di avere ancora più entusiasmo e visione per il nostro futuro. Aver lavorato e vissuto nell’ambiente di Aquila Basket ha reso la decisione mia e di tutta l’ASD Valle Agno più semplice e consapevole”.