Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Memorial Larentis, il Pontevecchio Bologna fa il bis

Pubblicato in Giovanili il Lunedì 26 Settembre 2016, 11:04

La squadra emiliana ripete il successo del 2015 superando in finale la Dolomiti Energia U13 di coach March

Il Pontevecchio Bologna ha vinto per il secondo anno di fila il “Memorial Marcello Larentis”, giunto alla XVI edizione, anche quest’anno riservato alla categoria Under 13: le sei squadre partecipanti del torneo patrocinato  da AIL Trentino, di cui la Dolomiti Energia Basket Trento è testimonial ufficiale, hanno anche in questa occasione onorato il ricordo di Marcello Larentis, giocatore del settore giovanile di Aquila Basket Trento scomparso nel 2001 a causa della leucemia, che nei suoi tanti anni con la palla a spicchi ha sempre messo in campo una passione ed un entusiasmo contagiosi. Come l’anno scorso, anche quest’anno a vincere il torneo è stata la squadra emiliana, che è ormai presenza fissa al torneo bianconero. Le undici gare sono state disputate in due giorni presso le palestre Manazzon e Pascoli e hanno visto la partecipazione di Pontevecchio Bologna, XXL Pescantina, Villafranca, Virtus Altogarda, JBR Rovereto e Dolomiti Energia Trentino. Il torneo è stato davvero interessante e appassionato con una finale combattutissima che ha visto Pontevecchio prevalere al fotofinish contro la Dolomiti Energia Trentino allenata da coach March. La partita è stata molto tirata e ha visto i giovani bianconeri rimanere in vantaggio per molti momenti del match: nel finale però la qualità degli emiliani ha fatto la differenza e trascinati dall’MVP del torneo, Marco Cardin, e dal miglior realizzatore, Lorenzo Malaguti, per Pontevecchio è arrivato il successo finale. Al terzo posto si è classificato la il PSG Villafranca, che ha battuto XXL Pescantina per 55 a 37. Al quinto posto si è classificata la Virtus Altogarda che ha battuto lo Junior Basket Rovereto per 80 a 59. 

Al termine del torneo la premiazione di tutte le squadre con Franco e Adriana Larentis, genitori di Marcello e rappresentanti di AIL Trentino, che hanno ancora una volta premiato come squadra vincitrice il Pontevecchio Bologna, applauditissima da tutti coloro che hanno vissuto un’altra edizione di un appassionatissimo torneo.