Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Dolomiti Energia Basket Trentino for No Profit

Il progetto NO PROFIT della Dolomiti Energia Basket Trentino è nato nella stagione 2012/13 attraverso il quale la Dolomiti Energia Trentino vuole unire i valori dello sport con quelli della solidarietà. La società bianconera ha radici profonde nella propria comunità: I soci, i dirigenti, i volontari che operano all’interno della società bianconera si sentono parte di un territorio e di un tessuto sociale di cui condividono i valori e la storia. La solidarietà e la cooperazione sono elementi che fanno parte della storia della nostra terra: per questo l’Aquila Basket Trento ha deciso di FARE RETE CON QUINDICI ASSOCIAZIONI TRENTINE con cui la società bianconera ha iniziato un percorso fatto di momenti semplici da condividere con la solo speranza di “stare bene” e “far star bene” insieme.

Il progetto No Profit si articola in tre parti.


 

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO TESTIMONIAL UFFICIALE DI A.I..L. Trentino
Dolomiti Energia Trentino è testimonial ufficiale di A.I.L. Trentino da quattro stagioni:  il logo dell’ A.I.L. Trentino sarà presente sulle divise ufficiali della società i giocatori, quindi, porteranno in tutta Italia il simbolo dell’ A.I.L. e dei suoi valori e saranno in ogni occasione testimoni della battaglia che tante persone vivono quotidianamente per sconfiggere la leucemia.

 

LE ASSOCIAZIONI
Dolomiti Energia Trentino, sulla base delle importanti esperienze maturate nella passata stagione, proseguirà nel fare opera di sensibilizzazione al PalaTrento in occasione delle gare in casa rispetto alle tematiche care alle 15 Associazioni coinvolte nel Progetto:  inoltre, attraverso i propri giocatori e allenatori, sarà presente nelle manifestazioni delle Associazioni o parteciperà in modo attivo alle attività delle Associazioni secondo le esigenze delle stesse. Il coinvolgimento di Dolomiti Energia Trentino non sarà soltanto legato alla prima squadra, ma a tutto il settore giovanile per far vivere ai nostri ragazzi esperienze di confronto importanti per la propria crescita.

 

BORSE DI STUDIO IN RICORDO DI MANUEL BOBICCHIO
Nel giugno del 2007 Manuel Bobicchio, che aveva appena completato la propria prima stagione nel settore giovanile della Dolomiti Energia Trentino, è morto per un male improvviso all’età di 17 anni: da allora la società bianconera ha istituito tre borse di studio per onorare il ricordo di Manuel, del valore di 500 euro cadauna, che sono consegnate ai giocatori che ha ottenuto i migliori risultati scolastici nella scuola Media, nel Biennio e nel Triennio delle scuole superiori nell’ultimo anno scolastico.