Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Doppio successo sulla Virtus Padova per l'U18 e l'U16 bianconera

Pubblicato in Giovanili il Domenica 6 Novembre 2016, 16:55

Sofferta vittoria esterna in volata per la Dolomiti Energia U18: successo più ampio per l'U16 di coach Minati contro i pari età patavini

Vittoria sofferta per la Dolomiti Energia U18 di coach Alessio Marchini che, dopo venti minuti di ottima difesa, si complica le vita con un terzo quarto in cui dilapida il vantaggio acquisito nella prima metà gara, giocando con pigrizia e poca energia.

Gli ultimi dieci minuti vedono grande equilibrio e a 45" dal termine, dopo un incredibile errore da sotto, i trentini si trovano a -1 con palla in mano ai padovani. Qui finalmente carattere e un po' di lucidità permettono ai bianconeri di vincere la gara. 

Prossima partita giovedi' 10 a Mestre contro la Reyer Venezia dove sicuramente servirà maggiore continuità per avere la meglio.

 

Virtus Padova - Dolomiti Energia Trentino 53-56 (6-13, 16-28, 38-39)

Virtus Padova: Verzotto 7 , Tognon, Lomma 5 ,Antonello, Meneghetti 9, Buia 14, Garbo ne, Visentin 5, Garro 1 , Kingway 3, Meneghin, Pavan 10. All. De Nicolao

Trentino: Sighel 2, Rangoni 5, Savoia , Naidon 2, Czumbel M 12, Della Pietra, Czumbel E 12 , Conti 19, Ndaw, Accordi, Pisoni 4, Frase. All. Marchini Ass. Jakovljevic.

U16, i ragazzi di Minati battono la Virtus Padova

Terza vittoria consecutiva per gli u16 eccellenza, che tra le mura amiche battono la Virtus Padova con il punteggio di 74-54. Già dai primi minuti si prospetta una partita molto accesa, i ritrmi di entrambe le squadre sono alti e, dopo un inizio punto a punto, sul finire della prima frazione gli aquilotti riescono ad ottenere un primo margine di vantaggio, chiudendo i primi 10 minuti avanti di misura sul 16-12. Nel secondo periodo una forte intensità difensiva aiuta i bianconeri a trovare maggior continuità anche nella metà campo offensiva, e trovando canestri facilli frutto di palloni recuperati e di una buona circolazione di palla il team allenato da Thomas Minati e Niccolò Gilmozzi riesce ad aumentare il vantaggio arrivando alla pausa lunga in vantaggio di 19 punti (43-24).

Al rientro dagli spogliatoi i veneti hanno però una faccia diversa, e grazie anche al passaggio alla difesa a zona riescono a interrompere il buon momento dei padroni di casa, accorciando lo svantaggio e dimostrando di non voler terminare la partita in anticipo. A fine terzo quarto il punteggio è di 53-43. A inizio quarto periodo i bianconeri ritrovano però lucidità nel gioco riuscendo a non far riavvicinare ulteriormente i padovani, dando nei minuti finali lo strappo decisivo che permette loro di chiudere definivamente la partita sul 74-54.

Dolomiti Energia Trentino - Virtus Padova 74-54 (16-12, 43-24, 53-43)

Dolomiti Energia Trentino: Covi 14, Jovanovic 6, Dorigoni, Musumeci 6, Voltolini 23, Bernardino 5, Gottardi, Tani 7, Gecele 12, Sassudelli 1. Coach Minati, Gilmozzi.

Virtus Padova: Pellicano 11, Mason, Cignarella 21, Mazzucato 6, Cammisa, Visone 8, Cecere, Ceccato, Baccaglini 4, Basso, Filippi, De Benedetti. Coach Rubini, Garon.