Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

La Sportiva e Dolomiti Energia, una collaborazione da premio

Pubblicato in Trust Aquila il Martedì 9 Maggio 2017, 17:31

Tesero, grande partecipazine alla serata "Trust, una comunità che fa squadra" svoltasi ieri. La soddisfazione dell'azienda di Ziano, per il premio come "miglior iniziativa extrasettore" agli Snow Industry Awards 2017

Che il legame tra basket e attività outdoor legate alla montagna fosse decisamente originale, era cosa nota. Che la collaborazione tra la Dolomiti Energia Basket Trentino e La Sportiva potesse addirittura essere premiata come "Miglior iniziativa extra-settore" allo Snow Industry Award 2017, però, era assai meno scontato.

Merito della partnership vincente nata tra Aquila Basket e l'azienda di Ziano di Fiemme, che da qualche anno ha scelto di diventare "outdoor partner" del club bianconero, non solo legando il proprio brand a tutti i momenti passati "all'aperto" dai giocatori aquilotti, ma anche collaborando con le associazioni del progetto No Profit della Dolomiti Energia, fornendo ad esempio pellami di scarto per le lavorazioni artigianali svolte dai ragazzi della Coop Samuele. 

Di come il mondo Aquila Basket possa fare network con aziende, tifosi, scuole, associazioni del terzo settore e società sportive locali si è parlato ieri sera a Tesero nel corso della quarta serata del ciclo "Trust, una comunità che fa squadra", in cui il progetto territoriale bianconero si presenta nelle periferie attraverso il racconto di "amici" del club che da tempo collaborano con le tante declinazioni in cui il mondo Aquila Basket è capace di esprimersi (l'ad de La Sportiva Lorenzo Delladio è diventato anche amico del centro bianconero Luca Lechthaler con cui condivide la passione per l'automobilismo).

A dialogare con Luigi Longhi, presidente di Aquila Basket, e Stefano Tomasi, presidente del Trust Aquila che ha ricordato come i tifosi possano sostenere il progetto bianconero entrando a far parte dell'associazione dei tifosi aquilotta, c'erano ieri Luca Mich, responsabile marketing de La Sportiva, Massimiliano Deflorian, direttore di Anffas Trentino, Michele Malfer, docente dell'Istituto "Rosa Bianca" di Cavalese, e Giuseppe Stilo, del Val di Fiemme Basket che oltre ad essere una delle squadre aderenti al progetto Trentino Basketball Academy recentemente ha giocato anche un amichevole con i ragazzi del team di richiedenti asilo creato dal sodalizio aquilotto.

Mercoledì sera all'Istituto Martini di Mezzolombardo un altro appuntamento del ciclo di incontri.