Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Supercoppa, la Dolomiti Energia sfida Milano: diretta su Eurosport

Pubblicato in Lega Basket il Venerdì 22 Settembre 2017, 10:39

I bianconeri, alla prima partecipazione nel torneo che apre la stagione, affrontano la corazzata milanese domani pomeriggio all’Unieuro di Forlì alle 17.30: chi vince si gioca il primo trofeo dell’anno in finale contro Venezia o Sassari

La semifinale di Prozis Supercoppa fra Dolomiti Energia Trentino ed EA7 Milano di domani, sabato 23 settembre, aprirà il weekend in cui sarà assegnato il primo trofeo stagionale: la palla a due delle 17.30 darà il via alla rivincita fra i bianconeri e le Scarpette Rosse, avversarie di tante battaglie nei tre anni del club trentino in serie A.

I PRECEDENTI - Oltre ai match di regular season in campionato infatti, Trento e Milano si sono affrontate anche nei quarti di finale di EuroCup 2016 (doppia vittoria Dolomiti Energia), nei quarti di finale scudetto dello stesso anno (netto 3-0 per l’EA7) e nelle scorse semifinali (4-1 per i bianconeri). Il bilancio totale dei 16 incontri fra Milano e Trento è in perfetta parità, con 8 vittorie per parte.

QUI DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – Con l’inserimento dei nazionali Baldi Rossi e Gutiérrez la Dolomiti Energia è reduce dalla prima settimana di allenamenti al completo: nonostante i tanti acciacchi, coach Buscaglia dovrebbe poter mandare a referto l’intero roster per la prima volta in stagione. Il playmaker messicano sarà al debutto assoluto, per Silins, Behanan e Franke sarà la prima “ufficiale” con la maglia bianconera.

QUI EA7 MILANO – Rispetto alla squadra incontrata la scorsa primavera, Milano (detentrice della Supercoppa) ha cambiato moltissimi elementi: confermato il blocco italiano, l’Olimpia ha costruito un roster profondissimo in vista di un’altra lunga stagione che la vedrà come unica formazione italiana in Eurolega. Gli arrivi di Andrew Goudelock (guardia di raro talento realizzativo) e Jordan Theodore (lo scorso anno miglior giocatore in FIBA Champions League) si aggiungono ad un reparto esterni già ricco di qualità ed esperienza: la guardia lettone Dairis Bertans fra i nuovi arrivati, ma lo stesso vale per i confermati Kalnietis, Dragic, capitan Cinciarini e Abass. Fra ali e lunghi la quantità di atleti a disposizione è se possibile ancora maggiore: Vladimir Micov è un giocatore di lungo corso in Eurolega, Amath M’Baye dopo una grande stagione a Brindisi vuole confermarsi; Cory Jefferson, lungo dinamico e con tiro da fuori, è stato uno dei protagonisti del precampionato meneghino. Le assenze di Young e del grande ex Davide Pascolo quasi non si notano considerando che sotto canestro Pianigiani può fare affidamento su Tarczewski e sui due nuovi acquisti Marco Cusin e Arturas Gudaitis, rocciosi uomini d’area.

ARBITRI E MEDIA – Gli arbitri dell’incontro saranno Carmelo Paternicò, Beniamino Manuel Attard e Denny Borgioni. Il match sarà trasmesso in diretta TV su Eurosport 2, che fa parte della programmazione Sky Sport e Mediaset Premium, e in diretta streaming su Eurosport Player. Su Radio Dolomiti invece la diretta radiofonica della partita. Lunedì sera la semifinale sarà trasmessa in differita su Trentino TV, canale 12 del digitale terrestre.

 

L’ALTRA SEMIFINALE - La finale in programma domenica alle ore 18.00 vedrà impegnata anche una fra Umana Venezia e Banco di Sardegna Sassari: i campioni d’Italia si sono rafforzati negli ultimi giorni con l’arrivo della guardia americana Michael Jenkins oltre che con Dominique Johnson e Mitchell Watt; i sardi, rivoluzionato il roster che lo scorso anno si arrese 3-0 contro Trento nei quarti di finale di Serie A, puntano su Achille Polonara e sulla coppia ex Avellino Levi Randolph – Shwan Jones. La seconda semifinale inizierà alle 20.45.