Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Italia, venerdì la Rep. Ceca. Gallinari: "Trento, siamo pronti"

Pubblicato in Trentino Basket Cup il Giovedì 16 Giugno 2016, 19:26

Venerdì e sabato la quinta edizione della Trentino Basket Cup. L'ala dei Nuggets: "E' arrivato il momento che noi giocatori aspettiamo: quello di giocare"

Dopo dieci giorni di allenamento nel ritiro di Folgaria, per la Nazionale di Ettore Messina venerdì sarà tempo di un primo momento di verifica sulla bontà del lavoro svolto. L'Italia sarà infatti impegnata in questo fine settimana nella Trentino Basket Cup, torneo per squadre nazionali in programma venerdì e sabato al PalaTrento, che già venerdì sera vedrà gli azzurri misurarsi con la Repubblica Ceca (palla a due ore 20.30, ticket qui http://bit.ly/TrentinoBasketCup17-06-16) in quello che sarà il primo appuntamento agonistico della sua campagna estiva, destinata a vivere il momento chiave dal 4 al 9 luglio con il torneo Preolimpico di Torino. Sabato poi, le finali della Trentino Basket Cup, con l'Italia opposta ad una tra Turchia e Cina (ticket per le finali qui http://bit.ly/TrentinoBasketCup18-06-16).
 
DANILO GALLINARI (Ala ITALIA): "E' arrivato il momento che tutti noi giocatori aspettiamo, quello di giocare. Allenarsi bene è importante, è vero, ma anche le partite sono fondamentali per preparare un appuntamento come il Preolimpico, e credo che a questo proposito la programmazione predisposta dallo staff sia perfetta per metterci nelle condizioni di essere pronti a Torino. Lo saremo, così come siamo pronti per il torneo di Trento".
 
 
ANDREA BARGNANI (Ala-Centro ITALIA): "Il tempo che ci separa da Torino stringe. Quindi dovremo sfruttare a pieno ogni occasione per curare i dettagli che possono darci maggiori possibilità di raggiungere il nostro obiettivo" 
 
ETTORE MESSINA (Ct ITALIA): "Devo ringraziare i ragazzi per la disponibilità che hanno mostrato in questi giorni di lavoro a Folgaria. E' arrivato il momento di metterci alla prova con due partite vere, dato che affronteremo squadre che quest'estate hanno obiettivi importanti come i nostri. Speriamo di giocar bene, di continuare il nostro percorso di crescita e di far divertire il pubblico. Stando molto attenti a non sovraccaricare nessuno di lavoro in questa fase della preparazione". 
 
ANDREA ROBOL (Assessore allo sport Comune di Trento): "Ormai a Trento ci stiamo abituando a conoscere dal vivo i grandi campioni dello sport. Oggi abbiamo con noi davvero il massimo della disciplina, a partire dal ct, e questo conferma quanto Trento voglia essere sempre di più città dello sport".
 
ELDA VERONES (Direttrice APT Trento, Monte Bondone e Valle dei Laghi): "La Trentino Basket Cup, ormai giunta alla quinta edizione, può fare la differenza per aiutarci a internazionalizzare la nostra città"
 
LUIGI LONGHI (Presindente AQUILA BASKET TRENTO): "Alla nostra nazionale va un grande in bocca al lupo per il percorso che la attende, sperando che il cammino possa guidarla fino alle Olimpiadi. Un ringraziamento doveroso va anche alla FIP per averci dato la possibilità di poter ammirare ancora una volta una squadra di tale livello a Trento".
 
ANTONIO DIVAN (Presidente ASIS): "Ancora una volta Trento ha fatto di tutto per farsi trovare pronta ad un appuntamento importante, e come la città anche le strutture che dovranno ospitare il torneo".