Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Dolomiti Energia, contro Pistoia vittoria chiave nella corsa playoff

Pubblicato in Lega Basket il Domenica 22 Aprile 2018, 22:40

I bianconeri vincono 85-70 la propria quinta partita consecutiva (nona delle ultime dieci) e consolidano il quinto posto solitario in classifica guadagnandosi virtualmente un posto nei prossimi playoff. 19 punti di Shields, 17 per Hogue e Sutton

La Dolomiti Energia Trentino vince la quinta partita consecutiva superando la The Flexx Pistoia 85-70 al termine di 40’ di grande intensità: i bianconeri consolidano il quinto posto solitario, garantendosi virtualmente un pass per i playoff scudetto grazie al proprio bilancio di 16 vittorie e 11 sconfitte, e danno continuità al proprio ottimo momento di forma (nona vittoria nelle ultime dieci di campionato). Quattro giocatori sopra quota 16 punti segnati (Shields 19, Sutton e Hogue 17, Gomes 16) e una difesa straripante, in particolare negli ultimi 5’ di partita: ecco i principali ingredienti del successo dei bianconeri, che in Serie A non perdono in casa dallo scorso gennaio.

I bianconeri dopo la trasferta a Torino di domenica 29 aprile (palla a due alle 17.45, diretta Eurosport 2 ed Eurosport Player) saranno di nuovo di scena alla BLM Group Arena per l’ultimo match casalingo di regular season domenica 6 maggio contro il Banco di Sardegna Sassari (ore 20.45, biglietti disponibili online a questo link).

La cronaca del match. Trento parte bene (11-4) attaccando con grande fluidità, ma Pistoia è pronta a reagire: Mian, McGee e Gaspardo producono il 5/10 dall’arco dei tre punti che porta avanti gli ospiti al primo mini intervallo (21-23 nonostante i 10 punti di Hogue). La difesa a zona dei toscani continua a creare qualche problema all’attacco dei padroni di casa, ma Gutiérrez e Silins ridanno entusiasmo al palazzetto con un mini-break a cui danno seguito Hogue e Flaccadori. La Dolomiti Energia non scappa via nel punteggio solo perché McGee risponde alle accelerazioni dei bianconeri con un paio di triple chirurgiche: i primi 20’ si chiudono in sostanziale equilibrio sul 42-39.

I bianconeri aprono alla grande anche il secondo tempo: trascinati dalle giocate di Forray e dalla solidità di Hogue, Shields e Gomes i ragazzi allenati da coach Buscaglia arrivano al massimo vantaggio (+12). La The Flexx però di mollare non ne vuole proprio sapere: dopo aver chiuso il terzo quarto sotto di 9 lunghezze, i biancorossi producono un 12-0 di parziale ad inizio ultimo quarto che li riporta avanti nella partita. A quel punto sono 10 punti di Sutton, una gran tripla di Gomes e un paio di superbe giocate di Shields a far tornare in piedi i 3.400 della BLM Group Arena: Trento produce un 16-1 di break negli ultimi 5’ di partita e vola sull’onda dell’entusiasmo fino al 85-70 che avvicina sensibilmente i bianconeri alla partecipazione ai playoff scudetto 2018.

MAURIZIO BUSCAGLIA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Questa vittoria è un altro passo importante verso i playoff: quella contro la The Flexx era una partita insidiosa, perché giustamente ogni squadra gioca fino in fondo a prescindere da quelli che sono gli obiettivi di campionato. Questa sera per laghi tratti abbiamo fatto fatica, sia per merito di Pistoia che per demeriti nostri: nel primo tempo avevamo bisogno di condividere di più il pallone, difendere meglio e migliorare la qualità del nostro lavoro a rimbalzo. Però c’è da sottolineare la crescita del secondo tempo, che ci ha permesso (nonostante il parziale di Pistoia ad inizio quarto periodo) di giocare gli ultimi minuti con una presenza maggiore sui due lati del campo e di scegliere meglio i nostri tiri».

 

Dolomiti Energia Trentino 85
The Flexx Pistoia 70
(21-23, 42-39; 62-53)
Dolomiti Energia Trentino: Franke ne, Sutton 17 (6/7, 0/2), Silins 5 (1/2, 1/3), Forray 3 (1/3, 1/1), Conti ne, Flaccadori 4 (2/5, 0/1), Gutiérrez 2 (1/3, 0/1), Gomes 16 (3/7, 3/6), Doneda ne, Hogue 17 (7/10), Lechthaler, Shields 19 (5/14, 1/3). Coach Buscaglia.
The Flexx Pistoia: Della Rosa (0/1 da 3), McGee 16 (2/5, 4/8), Barbon ne, Laquintana 8 (4/7), Mian 18 (1/6, 4/11), Gaspardo 7 (2/6, 1/2), Onuoha ne, Bond 6 (1/2, 1/2), Magro, Moore 8 (1/8, 2/3), Ivanov 7 (1/2, 0/2). Coach Esposito.
Arbitri: Begnis, Quarta, Calbucci.
Note: Tiri da due: Trentino 26/51, Pistoia 12/36. Tiri da tre: Trentino 6/17, Pistoia 12/29. Tiri liberi: Trentino 15/22, Pistoia 10/14. Rimbalzi: Trentino 44 (Sutton 11), Pistoia 35 (Bond 10). Assist: Trentino 15 (Forray 5), Pistoia 11 (Moore 4). Recuperi: Trentino 5 (Shields 2), Pistoia 4 (4 con 1). Spettatori: 3373.