Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sutton: "Trento è la mia seconda casa. Pronto subito a fare il mio" 

Pubblicato in Lega Basket il Venerdì 13 Gennaio 2017, 17:13

Il nuovo acquisto bianconero: "Quando è arrivata la proposta non ho esitato un secondo a chiedere "Dove devo firmare"?". Il gm Trainotti: "Dominique ci aiuterà ad assumere un assetto migliore.  Ora siamo alla ricerca di un altro giocatore"

Difesa ed energia. Atletismo e campo aperto. Le caratteristiche di Dominique Sutton - nuovo acquisto della Dolomiti Energia Trentino che torna in bianconero dopo la grande stagione dell'anno passato e le due parentesi vissute nei mesi scorsi a Ulm, in Bundesliga, e a Nancy, nel campionato francese - a Trento sono ben note.

La presentazione ufficiale dell'ex Santa Cruz Warriors, svoltasi questo pomeriggio presso la sala meeting di Aquila Basket, è stata quindi l'occasione per ragionare, assieme all'ala di Durham e al general manager Salvatore Trainotti, su come queste caratteristiche potranno inserirsi nella Dolomiti Energia di questa stagione. E sull'assetto con cui la formazione aquilotta potrà presentarsi al girone di ritorno.    

SALVATORE TRAINOTTI (General manager DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): "Siamo contenti di poter dare il bentornato a Trento a Dominique. Come anticipato la scorsa settimana, eravamo alla ricerca di un giocatore che potesse migliorare la squadra, dandoci una mano sia vicino a canestro che sul perimetro. Sutton in questo senso ci sarà utilissimo, e potrà esserlo da subito, dato che conosce già il nostro sistema, l'allenatore, e tanti dei suoi compagni di squadra. Inserire a roster un'ala per rimpiazzare un centro può sembrare un azzardo, ma alla luce dei giocatori disponibili sul mercato, delle risorse economiche a nostra disposizione, e di quello che la nostra squadra ha fin qui dimostrato, siamo convinti che Dominique possa aiutarci ad assumere un assetto differente, e da tanti punti di vista migliore, rispetto a quello con cui abbiamo iniziato il campionato. Sutton poi non è solo un giocatore capace di portare energia. Ci darà campo aperto, e ci aiuterà con il suo straordinario tempismo a rimbalzo e con la sua grande capacità di accettare cambi difensivi, oltre che con il suo agonismo e la sua voglia di vincere. Come sostituiremo Lighty? E' nostra intenzione prendere un giocatore: per ora posso solo dire che non stiamo lavorando a una soluzione a gettone, ma stiamo cercando un giocatore importante, con le caratteristiche giuste, e siamo disposti a spendere l'ultimo visto a nostra disposizione in questa operazione". 

DOMINIQUE SUTTON (Ala DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): "Sono entusiasta di essere tornato a Trento, e da tutto l'affetto che i fan mi hanno dimostrato su Facebook, su Instagram e in questi due giorni anche di persona, credo che anche i tifosi siano contenti quanto me di questo ritorno. Questa è la mia seconda casa. Torno qui per mettere a disposizione di questo gruppo la mia energia e la mia durezza. Conoscete le mie caratteristiche: sono un giocatore che può coprire qualsiasi ruolo, dal 2 fino al 5, cercando di fare sì che la squadra non ne risenta mai in termini di rendimento. Quindi non vedo nulla di strano nell'arrivare alla Dolomiti Energia prendendo nel roster il posto di un lungo puro. Questo tra l'altro mi è già successo a Ulm a inizio anno, quando ho preso il posto di un'ala forte rendendomi utile da cinque all'occorrenza. Dopo la Germania ho scelto di andare in Francia per aiutare una squadra in difficoltà, ma le cose a Nancy non sono andate come sperato. Quindi quando, una volta rientrato negli Usa per la pausa, mi è arrivata la telefonata dell'agente che mi chiedeva se fossi interessato a un ritorno a Trento, non ho esitato un secondo a dire "dove devo firmare?". Sinceramente, non mi sarei mai aspettato di poter tornare a Trento. Il fatto di conoscere già bene l'ambiente, di conoscere i compagni dell'anno scorso, e avere già giocato con Lighty durante una Summer League e con Craft per una stagione intera di D-League, vincendo il titolo con i Santa Cruz Warriors, mi sarà di grande aiuto nel poter da subito dare il mio contributo".