Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

La professionalità dei ragazzi dell'Alberghiero di Levico e Rovereto nella hospitality bianconera

Pubblicato in For No Profit il Lunedì 6 Novembre 2017, 08:30

La Dolomiti Energia Trentino partner dell'Istituto Alberghiero in un progetto per andare "Oltre" la solitudine

La Dolomiti Energia Trentino ha da sempre messo tra i propri obiettivi quello di fare rete con il territorio e i suoi progetti educativi, sociali e culturali. Per questo motivo, nei giorni scorsi, il Presidente Luigi Longhi ha sottoscritto un accordo con l’Istituto di Formazione Professionale Alberghiero di Rovereto e Levico che ha come obiettivo quello di portare la scuola “oltre” le proprie mura, per stimolare in modo concreto negli allievi il senso di solidarietà, di cooperazione e soprattutto di utilità. La Dolomiti Energia Trentino non sarà l’unico partner dell’Istituto Alberghiero: infatti, hanno sottoscritto tale accordo anche la Fondazione Comunità Solidale, la Caritas Diocesana, la Coop. Sociale Vales, Irifor, le APSP della Valsugana, di Rovereto e Mori. Ma soprattutto, al progetto, hanno aderito 160 studenti, che durante l’anno si alterneranno in varie iniziative di volontariato e di attività connesse allo sport legati alla propria professione. Il progetto vuole favorire incontri e relazioni per far maturare la personalità dei ragazzi e per metterli in contatto con il territorio. Le attività proposte sono molto concrete e coinvolgono gli studenti senza distinzione alcuna, permettendo anzi una reale integrazione dei diversamente abili. La Dolomiti Energia Trentino è coinvolta in diversi progetti dell’accordo “Oltre”: innanzi tutto al PalaTrento in occasione delle partite interne sei ragazzi dell’Istituto Alberghiero collaborano nella gestione dell’area hospitality, riscontrando sempre grande apprezzamento.

Devo fare i complimenti al Dirigente Federico Samaden – ha dichiarato il Presidente Longhi in occasione della presentazione dell’accordo – per la preparazione dei ragazzi che si sono sempre comportati in modo molto professionale e preciso. Per noi è motivo di orgoglio poter essere coinvolti in questo progetto e volentieri faremo la nostra parte nelle varie iniziative che verranno portate avanti.” I ragazzi sono sempre operativi un’ora prima dell’inizio della gara e durante l’intervallo servono cibi e bevande fornite da altri sponsor della squadra (Livio Catering, Sosi Trento, Pasticceria Viennese): tale attività permette agli studenti di avvicinarsi allo sport e dà loro l’opportunità di venire a contatto con una realtà sociale diversa. Nei prossimi mesi la Dolomiti Energia Trentino sarà coinvolta anche nel Cenone di Natale che si svilupperà nelle sale dell’Istituto Alberghiero in cui gli studenti e i docenti organizzeranno una cena per le persone che vivono situazioni di solitudine.