Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

A Rovereto l'Under 18 bianconera si sente subito a casa: +51 contro Favaro

Pubblicato in Giovanili il Venerdì 13 Ottobre 2017, 15:50

Nella prima partita al Palazzetto di Rovereto dove giocherà tutti i propri match interni, la squadra giovanile allenata da Marchini non ha problemi a battere Favaro (98-47) e ad ottenere la seconda vittoria nel campionato Eccellenza di categoria

Prima importante sfida in casa presso il Palazzetto dello Sport di Rovereto per gli U18 che ottengono il secondo referto rosa della stagione controllando la gara contro Favaro sin dall’inizio e vincendo con ampio margine. 

L’esordio del match è subito è quanto mai incoraggiante: una bella schiacciata di Doneda nei primi secondi di gioco fa esplodere panchina e spalti, di lì fino al termine la partita è poi sostanzialmente a senso unico. La Dolomiti Energia sfiora per due volte i 30 punti segnati in un singolo quarto e continua ad aumentare il divario.

Conti e compagni trovano alcune difficoltà solo ad inizio secondo quarto, quando devono affrontare la difesa a zona degli avversari, ma poi grazie anche al supporto dello staff tecnico i bianconeri riprendono a macinare punti. 

Ottimo l’impegno di tutti i ragazzi di coach Marchini su entrambi i lati del campo, guidati dalle prestazioni di Conti (21 punti), Accordi (14 punti e 11 rimbalzi), Doneda e Mark Czumbel.

Dolomiti Energia Trentino 98

Pallacanestro Favaro  47

(28-14, 47-28; 76-40)

Dolomiti Energia Trentino: Covi 8, Bertolini, Sighel 2, Kitsing 7, Bernardino 6, Zobele 1, Czumbel M. 12, Conti 21, Accordi 14, Voltolini 6, Doneda 13, Ladurner 8. All. Marchini. Ass. Gilmozzi, Dalla Torre. 

Pall. Favaro: D’Ambrosio 9, Brollo 4, Negrin 4, Zecchin 7, Camporese 5, Foltran 3, Smaniotto, Schraulech 9, Tegon, Bevilacqua 6. All. Loriga.