Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Dolomiti Energia, che rimonta ad Avellino! Gara-1 vinta 77-79

Pubblicato in Lega Basket il Domenica 13 Maggio 2018, 22:45

I quarti di finale si aprono con una vittoria esterna dei bianconeri che espugnano il PalaDelMauro di Avellino con una grande rimonta nel finale di partita: 22 punti di Sutton, 16 di Flaccadori, 14 di un Gomes scatenato negli ultimi 10'

La Dolomiti Energia Trentino sbanca in rimonta il PalaDelMauro di Avellino e si porta in vantaggio 1-0 nella serie dei quarti di finale scudetto contro la Sidigas: un ultimo quarto da 19-31 di parziale ha permesso ai bianconeri di rimontare il passivo in doppia cifra con cui avevano chiuso il terzo quarto e di ribaltare subito il fattore campo nella serie al meglio delle cinque partite. Un Sutton da 22 punti e 6 rimbalzi ha indicato la via, Flaccadori (16 a referto) e soprattutto Gomes (3 triple negli ultimi 10’) hanno saputo colpire al momento giusto concretizzando in attacco lo straordinario lavoro della squadra nella metà campo difensiva.

La serie, dopo la gara-2 di martedì sera, si sposterà a Trento per gara-3 e l’eventuale gara-4 di giovedì 17 (ore 20.45) e sabato 19 maggio 2018: a questo link tutte le informazioni su prelazione e vendita dei tagliandi per i match della BLM Group Arena di via Fersina.

La cronaca del match. Coach Maurizio Buscaglia sceglie di inserire Gomes in quintetto al posto di Shields: la Dolomiti Energia in difesa è quasi perfetta, in attacco si affida con continuità (e con profitto) ad un ispirato Dominique Sutton. L’ala americana segna i primi 6 punti dei suoi ed è a quota 11 dopo i primi 8’ di gioco: sono Silins e un canestro a fil di sirena di Flaccadori a tenere avanti Trento al primo mini intervallo nonostante i canestri di Wells, Rich e del debuttante Auda (17-18). L’equilibrio regna sovrano anche nei secondi 10’: una tripla di Silins porta i bianconeri a +5, ma Avellino ha in D’Ercole e Filloy i tiratori perimetrali che le permettono di rimettersi avanti nel punteggio. Sutton riprende il discorso con una schiacciata, Lechthaler si presenta con un canestro da rimbalzo offensivo e uno sfondamento subito, Flaccadori sale in cattedra con 8 punti quasi consecutivi, ma la Sidigas chiude il primo tempo con una tripla di Zerini sul 38-35.

I padroni di casa sembrano avere il pallino del gioco: Renfroe e Auda mettono le marce alte in attacco, il PalaDelMauro spinge gli irpini al +11 su cui arriva la prima tripla della ripresa dei bianconeri a firma Gutiérrez. Sotto di 10 lunghezze dopo i primi 30’ di gioco, l’Aquila spiega improvvisamente le ali graffiando prima dal perimetro con Gomes e Franke, poi con Hogue a rimbalzo d’attacco. Sono altre due triple di Beto, autentico mattatore negli ultimi 10’, a spingere al controsorpasso i bianconeri: i liberi di Sutton e Flaccadori danno a Trento due punti di vantaggio, l’ultimo possesso dei biancoverdi, gestito da Rich, si spegne sul primo ferro. Gara-1 è dei bianconeri.

MAURIZIO BUSCAGLIA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «L’andamento della partita? Abbiamo impattato bene la gara, con Flaccadori e Gomes ad alternarsi nel ruolo di guardia abbiamo giocato un buon primo tempo. Allo stesso modo sono stati importanti i buoni minuti di qualità che ci hanno dato Lechthaler nel primo tempo e Franke nel secondo: nel terzo quarto ci siamo un po’ persi, Avellino è cresciuta, ma siamo stati bravi a mantenere la calma e proseguire sui binari del nostro piano partita. Abbiamo fatto aggiustamenti importanti, e nell’ultimo periodo abbiamo saputo attaccare con qualità e allo stesso tempo a gestire il finale punto a punto con lucidità e carattere».

Sidigas Avellino 77
Dolomiti Energia Trentino 79
(17-18, 38-35; 58-48)
Sidigas Avellino: Zerini 3 (1/3 da 3), Wells 19 (8/9, 1/2), Bianco ne, Leunen 2 (1/3), Scrubb 5 (1/4, 1/1), Filloy 6 (0/2, 2/3), Renfroe 8 (3/5), D’Ercole 3 (1/3 da 3), Rich 11 (3/8, 1/3), Auda 15 (7/9), Fesenko 5 (1/5), Parlato ne. Coach Sacripanti.
Dolomiti Energia Trentino: Franke 5 (0/1, 1/1), Sutton 22 (7/11, 1/3), Silins 7 (1/1, 1/2), Conti ne, Forray 2 (1/7, 0/3), Flaccadori 16 (7/9, 2/4), Gutiérrez 3 (0/1, 1/1), Gomes 14 (1/4, 3/7), Czumbel M. ne, Hogue 6 (3/5), Lechthaler 2 (1/1), Shields 2 (1/3, 0/3). Coach Buscaglia.
Arbitri: Paternicò, Rossi, Aronne.
Note: Tiri da due: Avellino 24/45, Trentino 22/43. Tiri da tre: Avellino 7/15, Trentino 7/24. Tiri liberi: Avellino 8/10, Trentino 14/21. Rimbalzi: Avellino 35 (Renfroe 5), Trentino 36 (Gomes, Hogue e Sutton 6). Assist: Avellino 19 (Rich e Renfroe 4), Trentino 11 (Sutton 3). Recuperi: Avellino 6 (6 giocatori con 1), Trentino (Sutton, Forray e Flaccadori 2).